Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookies Policy Approvo

Il resoconto del Duathlon MTB di Lucca disputato

comunicato stampa
Grazie ad un'irresistibile frazione in sella alla propria mountain bike, Fabrizio Bartoli, atleta (un S2) di Castagneto Carducci dell'Elbaman Team, ha vinto, in scioltezza, con il tempo di 47'34", la seconda edizione del Duathlon Sprint Città di Livorno. Bartoli, dopo aver chiuso il primo segmento di gara (frazione podistica di 3 chilometri) nel gruppetto dei migliori, ha impresso alla propria pedalata (in tutto 14 i chilometri previsi con la mountain bike) un ritmo impossibile per gli avversari. Il rappresentante dell'Elbaman Team si è presentato al secondo cambio con un largo margine sugli inseguitori e poi nell'ultima fase della competizione (1.500 metri di corsa) ha agevolmente amministrato il vantaggio. Secondo al traguardo Alessio Buraccioni (G.S. Fiamme Oro), in 48'45". Sul podio, come terzo classificato, Andrea Piersante, del Lucca Triathlon. La manifestazione è stata perfettamente organizzata dalla Livorno Triathlon. L'evento si è disputato nella mattinata di domenica 10 nel parco pubblico dei Tre Ponti, a ridosso del mare. Circuito tecnico su strada sterrata, reso molto impegnativo (sia per la parte podistica, sia per la parte in sella alla mountain bike) dal fondo pesante. La pioggia che ha flagellato la zona nei giorni scorsi ha per fortuna risparmiato i 47 partecipanti (4 le donne). La gara si è svolta sotto un gradevolissimo sole. La competizione era valida quale seconda tappa del circuito della Coppa Toscana di Triathlon. Premiati i primi dieci maschi assoluti, tutte le donne presenti e, in ambito maschile, i primi classificati age group (classificatisi dall'11° posto assoluto in poi). Solo 2 i ritirati. Fra le femmine, ha vinto, dopo una gara costantemente condotta al comando, la versiliese Alice Lunardini, atleta di Massarosa de La Fenice Triathlon (1h,02'14"). Ecco i nomi di tutti i premiati. Primi 10 assoluti maschi: 1) Fabrizio Bartoli (Elbaman Team), 2) Alessio Buraccioni (G.S. Fiamme Oro), 3) Andrea Piersante (Lucca Tr.), 4) Giuseppe Gri (Livorno Tr.), 5) Leonardo Altamura (La Fenice Tr.), 6) Leonardo Bartoletti (Freestyle), 7) Roberto Agostini (Asd Promosport), 8) Stefano Martelli (Atomica Tr.), 9) Enrico Alioto (Atomica Tr.), 10) Michele Dini (Livorno Tr.). Prime 4 femmine: 1) Alice Lunardini (La Fenice Tr.), 2) Delia Pidatella (Atomica Tr.), 3) Valentina Nieri (Lucca Tr.), 4) Daniela Caroli (Lucca Tr.). Ecco i primi classificati age group (dall'11° in poi nella graduatoria assoluta). M1: Lorenzo Baldi (Livorno Tr.), Ju: Massimiliano Mattei (La Fenice), M4: Gianluca Cartei (Atomica Tr.), S1: Luca Giannecchini (La Fenice), S3: Manrico Menicucci (Lucca Tr.), S4: Enzo Fasano (Lucca Tr.), YuB: Giacomo Gaggini (Livorno Tr.), M3: Franco Menicori (Il Gregge Ribelle), M6: Giovanni Pardini (Pisa Tr.). Appuntamento a tutti all'anno prossimo.