Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookies Policy Approvo

Triathlon Over del Lago del Salto, ultimi giorni per iscriversi


(comunicato organizzazione) Mancano pochi giorni al primo triathlon over del lago del Salto: sabato 21 luglio chiunque vorrà "assaggiare" le lunghe distanze potrà cimentarsi in una gara la cui formula è stata fortemente voluta da Gianluca Calfapietra, Presidente del Forhans Team: "sui campi di gara ho sentito spesso i triatleti parlare con un po' di timore dei triathlon lunghi ed ho capito che, sebbene affascinanti, le lunghe distanze suscitano perplessità soprattutto nei meno allenati. Così ho pensato di organizzare una gara che avesse distanze maggiori di un olimpico, ma non impegnative come un 70.3". Il triathlon del lago del Salto prevede infatti 1,8 km di nuoto; 60 km di ciclismo e 14 km di corsa. "In questo modo - riprende Calfapietra - anche chi non ha mai partecipato alle gare su lunghe distanze potranno provare l'emozione di una competizione più lunga di un olimpico". Per facilitare il compito soprattutto ai neofiti delle long distance, il Forhans Team ha tracciato dei percorsi assolutamente facili, con dislivelli molto ridotti sia in bicicletta che a piedi: "abbiamo optato per due circuiti non impegnativi - ha concluso Calfapietra - proprio per permettere a chiunque di avvicinarsi alle agre lunghe. La bicicletta prevede due giri da 30 km su di un percorso totalmente chiuso al traffico che in una salita di 2 km con pendenza massima al 7% il suo tratto più duro. La corsa (anche questa totalmente chiusa al traffico) invece si svolgerà sul lungo lago e non presenta particolari difficoltà altimetriche". Entrambi i percorsi sono per buona parte all'ombra.