Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookies Policy Approvo

Ironman 70.3 Italy, la sfida di Martina Dogana e Daniel Fontana


Mancano poche ore al via della seconda edizione dell'Ironman 70.3 Italy di Pescara, l'unica gara del circuito WTC che di disputa sul suolo italiano, in programma domenica 10 luglio, con partenza alle 8.30.

La macchina organizzativa è già partita, nella giornata di sabato è previsto il bike check-in dei quasi 2000 triatleti che parteciperanno alla gara individuale e alla gara a staffetta.

Numerosi i triatleti stranieri presenti, diversi i PRO al via che si contenderanno punti preziosi per la qualifica alla finale Mondiale di Las Vegas di settembre; n palio anche 35 slot per gli Age Group.

I percorsi sono stati rinnovati, in bici la gara sarà più veloce, con due giri da 45K, a piedi ci sarà il passaggio anche sul suggestivo e caratteristico Ponte del Mare, simbolo della città; l'arrivo sarà sulla spiaggia antistante la fontana Nave di Cascella, nel cuore di Pescara.

Al via ci saranno i vincitori dell'edizione 2011, Martina Dogana e Daniel Fontana. E ci saranno anche tanti altri triatleti che gli daranno filo da torcere: tra le donne, in primis Edith Niederfriniger, 2^ nella passata stagione, quindi l'australiana Elly Franks, la francese Jeanne Collonge e la specialista XTERRA Jacqui Slack.

In campo maschile, ci saranno invece gli azzurri Alessandro Degasperi, Massimo Cigana, Sebastian Pedraza, Ivan Risti, Luca De Paolis e Jonathan Ciavattella; e ancora Paul Amey, i peperoncini Clemente Alonso e Toumy Degham, Cedric Lassonde e Ben Allen.

Non mancheranno nemmeno i due portacolori di Radio Deejay, il mitico Aldo Rock, che farà tutta la gara, e Linus, che parteciperà nella gara a staffetta nella frazione di ciclismo.

www.ironman-italy.com

(Dario Nardone)