Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookies Policy Approvo

Domenica 11 luglio il 1° Triathlon di Torino del Po


Attesa per la prima edizione del Triathlon di Torino del Po che si svlgerà domenica 11 luglio con partenza alle ore 12.00. 2.000 euro è il montepremi in denaro previsto. Il ritrovo è dalle 9.00 di domenica mattina presso gli Amici del Fiume, la zona cambio sarà presso i Giardini Ginzburg, dove ci sarà anche la finish line. Il saluto della Autorità sarà\' effettuato alle ore 11.15 e dopo il briefing effettuato da Davide Nerattini, gli atleti con il pubblico si sposteranno presso il Circolo Cerea dove alle ore 12.00 partiranno i migliori uomini, alle ore 12.20 tutt ele donne ed alle ore 12.25 partiranno gli amatori ed i non punteggiati. L\'uscita dopo il nuoto e salita in bicicletta sarà proprio ai Giardini Ginzburg;il percorso ciclistico sarà tra i ponti Isabella e quello della Gran Madre di Dio su c.so Moncalieri che sar interamente chiuso al traffico. Dopo i 5 giri di bike gli atleti entreranno in zona cambio e scesi dalla biciletta dovranno coprire i 5,1km di podismo; quanto mia spettacolare sarà la corsa poiché i 3 giri sono stati sviluppati tra c.so Moncalieri, ponte di c.so Vittorio, passaggio ai Murazzi proprio di fronte alla finish line, passaggio sul Ponte della Gran Madre e ritorno ai giardini Ginzburg. Tra le donne le favorite sembrano essere Monica Cibin, Francesca Rossi, Elena Manzato, Veronica Signorini e Elena Stampfli. Tra gli uomini c una agguerritissima lista di atleti che puntano alla vittoria finale ed ecco solo alcuni nomi: Leonardo Ballerini, Davide Bargellini, Daniel Hofer, Fabrizio Baralla, Andrea D\'Aquino che rientra in gara proprio a Torino, Bruno Pasqualini che aveva vinto il \'test event\' dello scorso anno ed Andrea Vizzardelli. Non si conoscono le reali cndizioni di forma dei tedeschi Sven Spanka e Jorg Bartlakowski, lo scozzese Capriglione Marco ha dichiarato che effettuerà la gara solo come test senza impegnarsi al massimo. Nutritissima la presenza di triatleti italiani con il gruppo de La Spezia Triathlon rappresentato da oltre 10 atleti.
Si ringraziano il Comune di Torino, Assessorato allo Sport, Provincia di Torino, Regione Piemonte, Circoli Cerea ed Amici del Fiume, Polizia Municipale e Cus Torino che metterà a disposizione della gara alcuni propri atleti per il controllo del percorso; un particolare ringraziamento ai medici ed alla Croce Rossa di Nichelino con il proprio personale, con i sommozzatori e istruttori assistenti baganti. Il sito di riferimento è www.italiatriathlon.it