Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookies Policy Approvo

Gold Coast 3^ prova ITU World Triathlon Series sabato 11 aprile

images/2015/foto_news/WTS_WorldCup/goaldcoast2009.jpg

Gold Coast ospita nel prossimo week end, sabato 11 aprile, la terza prova di World triathlon Series, la massima rassegna di campionato del mondo.
Si ritorna negli stessi percorsi che hanno visto nel 2009 disputarsi la prima Grand Final dell’allora neonato circuito di campionato del mondo: attesi tutti i ‘soliti’ protagonisti che stanno dando vita al palcoscenico internazionale del triathlon olimpico con ‘vista’ sulle qualificazioni olimpico a Rio 2016.

In campo femminile riflettori rivolti alla dominatrice USA Gwen Jorgensen, che ad Auckland due settimane orsono ha inanellato la 10^ vittoria in WTS ed in campo maschile massima attenzione sui fuoriclasse Jonathan Brownlee, Javier Gomez e Mario Mola, che sicuramente si danno appuntamento per un confronto diretto per la propria leadership. Al loro fianco, a contendersi le posizioni alte del ranking mondiale, ritroveremo le migliori atlete in campo assoluto: le stesse concorrenti del podio ad Auckland, oltre alla Jorgensen anche la Zeferes e la Hewitt (argento e bronzo nella recente gara australiana), così come la Sara True, la Riveros, la Frintova non ultima l’australiana Moffat che gareggerà di fronte al ‘suo’ pubblico, saranno sicuramente tra le protagoniste della gara http://wts.triathlon.org/site/start_list/2015_itu_world_triathlon_gold_coast/270564

Nella prova maschile, tenteranno di insidiare il trio dei favoriti Brownlee-Gomez-Mola, anche i forti Alarza (Esp), il portoghese Silva, il sudafricano Murray, il padrone di casa Bailie ed il francese Le Corre, quest’ultimo vincitore della sua prima medaglia di world series ad Auckland, con il bronzo al collo http://wts.triathlon.org/site/start_list/2015_itu_world_triathlon_gold_coast/270563

Da segnalare che in campo femminile, uno speciale ricordo andrà alla triatleta e grande campionessa australiana Jakie Gallagher Fairweather, scomparsa lo scorso novembre 2014, alla quale l’ITU dedicherà il pettorale 1, nella start list quindi l’assegnazione dei numeri di gara partiranno dal 2.
Anche in questa tappa non ci saranno atleti italiani: gli azzurri della nazionale olimpica sono infatti in raduno in altura in Namibia e rientreranno nelle gare del circuito di World Triathlon Series a Cape Town il 25 e 26 aprile.
Il percorso, su distanza olimpica, prende il via con la frazione di nuoto dei 1500m che si svilupperà in due giri da 750m e la partenza sarà di fronte all’Aquatic Centre. A seguire, la frazione ciclistica dei 40 km prevede 8 giri da 5km per poi concludere con la corsa dei 10km, che consisterà in 4 giri da 2,5km.
Sarà possibile seguire la diretta web su TRIATHLONLIVE TV
L’orario previsto è alle 11.06 o.l. per la gara maschile (in Italia alle ore 03,06 di sabato 11) ed alle 14.06 o.l. per la gara femminile (in Italia alle ore 6.06 di sabato 11 aprile)