Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookies Policy Approvo

Germania mondiale, conquista il titolo iridato a squadre Mixed Relay.

Argento alla Nuova Zelanda e bronzo agli Stati Uniti. L'Italia è 6^ con i suoi Betto, Fabian, Mazzetti e Uccellari e migliora il piazzamento del 2012

La Germania del Triathlon ha conquistato il suo primo titolo mondiale di Staffetta Mista – Mixed Relay – nella rassegna iridata corsa oggi ad Amburgo. Primo titolo per il team tedesco e di fronte al proprio pubblico, una standing ovation per la squadra d’oro che aggiunge questa medaglia a quella vinta ieri dall’invincibile Anne Haugh. Una vera sorpresa questo titolo mondiale, non tanto per il livello tecnico che parlava già di 4 atleti tedeschi fortissimi, ma per il colpo di scena che ha coinvolto il team dato come favorito per il titolo mondiale, ossia la Gran Bretagna, che con la terza frazionista, la Non Stenford ha visto svanire il suo sogno mondiale per la caduta dell’atleta, quando ormai aveva fatto letteralmente il vuoto dietro di sé, dopo uno ‘solito’ e strepitoso Alistair Bronwnlee che aveva praticamente ‘blindato’ il gradino più alto del podio. Caduta che ha fatto ritirare la squadra campione del mondo uscente ed ha rimesso in gioco i bravissimi tedeschi. Alle loro spalle, l’argento è andato alla squadra della Nuova Zelanda ed il Bronzo agli Stati Uniti. Un podio sofferto e in lizza fino alle ultime batture, un mondiale da ritmi davvero spettacolari e che si è deciso solo sulla volata finale.

L’Italia, con i suoi azzurri che ad Alanya nei recenti europei hanno conquistato il Bronzo continentale  Mixed Relay – Alice Betto, Alessandro Fabian, Anna Maria Mazzetti e Davide Uccellari - ha conseguito un buon 6° piazzamento mondiale, migliorando di 1 posizione rispetto al 2012: Alice Betto ha dato il cambio in 8^ posizione, dopo aver nuotato e condotto bene la gara ciclistica, ma perdendo qualcosa nella corsa finale che le ha fatto registrare un distacco dalla prima di circa 15’’; Alessandro Fabian ha riportato con la sua abituale gara di attacco e di recupero, l’Italia nuovamente in posizioni vicine al podio concludendo 5°; a seguire, bravissima Anna Maria Mazzetti, che è riuscita a mantenere la 5^ posizione dovendosi misurare, dopo la caduta dell’inglese Stanford, con le forti avversarie Haugh e Gentle di pochissimo davanti a lei ed a lasciarsi dietro di circa 10’’ la francese Charayron. Per Davide Uccellari,  fatale il sorpasso nel nuoto del francese Raphael, che lo ha superato e lo ha lasciato praticamente ‘in solitaria’ condurre interamente la sua gara senza potersi agganciare al gruppo di testa, peccato perché nella frazione di nuoto ha perso quei 7-8 secondi che gli avrebbero permesso, con il suo ciclismo e con la sua veloce corsa, di andare oltre il 6° posto.

E’ un risultato positivo – commenta il DT Mario Miglio – abbiamo migliorato rispetto al 2012 ed a questo mondiale, con le 20 squadre schierate, c’erano tutte le nazioni ‘che contano’: con il nostro 6° posto ci siamo lasciati dietro squadre che non avrei sperato, come Russia, Svizzera, Canada e Spagna. Certo, i ragazzi sono rimasti un po’ delusi perché nel corso della gara hanno avuto la sensazione di avvicinare il podio e di poterci anche salire, ma questo 6° posto va bene comunque ed oggi la gara ha fatto vedere un’Italia che cresce e che ‘conta’ ”.

2013 Hamburg ITU Triathlon Mixed Relay World Championships : Risultati TOP 10

Pos Team Name Country   Time Leg 1 Leg 2 Leg 3 Leg 4
1 Team I Germany GER 01:17:55 00:20:20 00:18:33 00:20:04 00:18:59
2 Team I New Zealand NZL 01:18:14 00:20:08 00:18:34 00:20:27 00:19:06
3 Team I United States USA 01:18:19 00:20:06 00:18:38 00:20:01 00:19:35
4 Team I Australia AUS 01:18:33 00:20:10 00:18:29 00:20:41 00:19:15
5 Team I France FRA 01:18:49 00:20:21 00:18:29 00:20:40 00:19:21
6 Team I Italy ITA 01:19:00 00:20:17 00:18:37 00:20:30 00:19:37
7 Team I Switzerland SUI 01:19:37 00:20:13 00:18:46 00:21:55 00:18:45
8 Team I Russia RUS 01:19:40 00:20:33 00:18:59 00:21:21 00:18:48
9 Team I Canada CAN 01:19:46 00:20:22 00:19:09 00:21:04 00:19:13
10 Team I Japan JPN 01:19:51 00:20:19 00:18:54 00:21:09 00:19:30


Frazionisti del primi Teams classificati

Leg First Name Last Name Country   Time Swim T1 Bike T2 Run
1 Anja Knapp GER 00:20:20 00:03:58 00:00:29 00:10:20 00:00:21 00:05:14
2 Jan Frodeno GER 00:18:33 00:03:42 00:00:31 00:09:25 00:00:27 00:04:30
3 Anne Haug GER 00:20:04 00:04:11 00:00:29 00:10:06 00:00:21 00:04:59
4 Franz Loeschke GER 00:18:59 00:03:49 00:00:27 00:09:40 00:00:21 00:04:44
Leg First Name Last Name Country   Time Swim T1 Bike T2 Run
1 Andrea Hewitt NZL 00:20:08 00:04:08 00:00:32 00:10:07 00:00:23 00:05:00
2 Tony Dodds NZL 00:18:34 00:03:39 00:00:28 00:09:16 00:00:22 00:04:51
3 Kate Mcilroy NZL 00:20:27 00:04:02 00:00:32 00:10:23 00:00:21 00:05:11
4 Ryan Sissons NZL 00:19:06 00:03:41 00:00:30 00:09:33 00:00:24 00:05:00
Leg First Name Last Name Country   Time Swim T1 Bike T2 Run
1 Sarah Groff USA 00:20:06 00:03:50 00:00:31 00:10:27 00:00:21 00:04:59
2 Ben Kanute USA 00:18:38 00:03:36 00:00:29 00:09:11 00:00:19 00:05:05
3 Gwen Jorgensen USA 00:20:01 00:03:59 00:00:33 00:10:27 00:00:21 00:04:44
4 Cameron Dye USA 00:19:35 00:03:42 00:00:29 00:09:52 00:00:25 00:05:08

 

Frazionisti TEAM ITALIA 

Leg First Name Last Name Country   Time Swim T1 Bike T2 Run
1 Alice Betto ITA 00:20:17 00:04:03 00:00:33 00:10:14 00:00:23 00:05:07
2 Alessandro Fabian ITA 00:18:37 00:03:36 00:00:29 00:09:34 00:00:20 00:04:42
3 Annamaria Mazzetti ITA 00:20:30 00:04:09 00:00:33 00:10:06 00:00:24 00:05:20
4 Davide Uccellari ITA 00:19:37 00:03:48 00:00:28 00:10:10 00:00:21 00:04:52