Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookies Policy Approvo

Duathlon Città di Lecco: vincono Corrà e Taverna

images/2018/gare/triathlon_lecco/duathlon_di_lecco_premiazioni_2018.jpg

 

Marco Corrà trionfa all’ottava edizione del duathlon Città di Lecco con il tempo di 52’23’’. Allo start poco più di 150 atleti pronti a contendersi la gara Fitri inserita negli appuntamenti  Bronze. 

Confermata la spettacolare formula multilap cittadina dei tracciati di gara: 5 km di run, 20 km di bici suddivisi in 4 giri e 2,5 km di run conclusivi. La gara entra subito nel vivo con un numeroso gruppo di testa, ma nella seconda frazione Marcò Corrà mette distanza dai sui avversari, Andrea Secchiero e Matteo Morelli.  Alla fine il podio si chiude in quest’ordine. 

Nella gara femminile è Beatrice Taverna a fare la differenza sin dallo start. Il vento non aiuta la batteria in rosa che evidentemente soffre le condizioni climatiche. Taverna chiude in 1h04’18’’ davanti a Arianna Valenti e Sara Maiocchi.

«Tutto è andato per il meglio - precisa il presidente Renzo Straniero - il tempo ci ha assistito e la sicurezza è stata garantita  con il percorso completamente chiuso al traffico. Peccato per il numero di iscritti: un problema di segreteria legato all’attribuzione del rank Fitri della gara non ci ha consentito di ripetere i numeri delle passate edizioni. In compenso al via abbiamo avuto talenti del calibro di Corrà, Secchiero, Morelli e Patanè solo per citarne alcuni». 

Prossimo appuntamento con Spartacus Events il 25 marzo per il Triathlon Sprint di Barzanò.

Classifica maschile: 1. Marco Corrà (Project Ultraman)  52’23’’; 2. Andrea Giacomo Secchiero (G.S. ff. OO) 52’46’’ ; 3. Matteo Morelli (Cus Parma Asd) 52’55’’; 4. Valerio Patanè (Pro Patria  Milano) 53’18’’; 5. Giacomo Guerra (DDS) 53’34’’; 6. Emanuele Faraco (Ermes Cam Apania) 53’34’’; 7. Davide Bajo (Ppr Team) 53’36’’; 8. Mattia Zontini (Raschiani Tri Pavese) 55’24’’; 9. Simone Villanova (Pro Patria Milano) 55’46’’; 10. Marco Gatti (Otri Como) 56’49’’.  Atleti lecchesi: 24. Michele Gerosa (3 Life) 59’31’’; 31. Davide Arrighi (Spartacus Tri lecco) 1h00’41’’; 36. Graziano Biffi (Krono Lario Team)   1h01’10’’. 

Classifica femminile: 1. Beatrice Taverna (Dds) 1h04’18’’; 2. Arianna Valenti (Raschiani Team Pavese) 1h05’18’’; 3. Sara Maiocchi (Dds) 1h06’55’’; 4. Valeria Vaghi (Dds) 1h07’09’’; 5. Stefania Baldi (Tri Novara) 1h08’15’’.  Atlete lecchesi: 9. Sarah Fumagalli (3life) 1h11’31’’; 10. Roberta Ferretti (Krono Lario Team) 1h11’51’’. 

(comunicato società organizzatrice)