Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookies Policy Approvo

IV Duathlon MTB Città di Cortona: il resoconto

images/2016/News_2016/gare_2016/vis_cortona/Duath_MTB_2016_Staffette.jpg

DuathMTB CoRTONA 2016

Il 25 aprile, ormai consuetudine presso la polisportiva di Tavarnelle, i migliori atleti del circuito FITRI si sono sfidati nel Duathlon MTB – Città di Cortona, competizione nazionale giunta alla IV° edizione. Il meteo che quest'anno ha funestato la gara, non ha fatto mancare il divertimento ad iscritti ed organizzatori, rendendo i percorsi ancora più duri ed impegnativi, mentre un pallido sole si è concesso solo al momento delle premiazioni.
La cronaca “sportiva-meteorologica” ha visto la partenza, con cielo coperto e ventoso, di circa 50 atleti che hanno percorso la prima frazione podistica (3km) con tempi da runners di livello; la prima transizione si è aperta al 12' di gara, con la temperatura precipitata di 5° e l'approssimarsi della pioggia; nella frazione bike, 2 giri di 7 km, ha preso la testa del gruppo Patrizio Bartolini, forte Biker di Bibbiena-Ar della BP Motion, alla sua prima esperienza nella multidisciplina, mentre il meteo faceva l'ennesimo capriccio con pioggia gelata; all'ingresso della 2° zona cambio Bartolini precedeva di pochi secondi l'esperto Fabio Guidelli, triathleta navigato da quest'anno anche coach della Vis Cortona Triathlon, e per terzo entrava Matteo Ravaioli del Triathlon Faenza; nell'ultima decisiva frazione podistica di 1,5 km era una volata sul rettilineo del traguardo che assegnava la vittoria al fotofinish: Patrizio Bartolini si aggiudicava di misura la gara su Fabio Guidelli e pochi secondi dopo arrivava anche Ravaioli a completare il podio.
In campo femminile non c'è stata storia, anche se il plauso va a tutte le atlete che hanno sopportato i rigori di questa pazza primavera. Genziana Cenni, da quest'anno portacolori della Vis Cortona e campionessa uscente, ha preso la testa della corsa fin dalla prima frazione ed ha mantenuto la posizione fino alla fine, confermandosi quale Atleta di livello internazionale e mettendo dietro anche numerosi uomini; in seconda posizione è giunta Elisa Caselli, una biker della GS Poppi, anche lei alla prima esperienza nel Duathlon. Due, infine, le staffette di podisti-biker che si sono dati il cambio nelle singole discipline e che ha visto la coppia Terranova-Petruschi primeggiare su quella mista Monacchini-Lupetti. Numerosi, come da tradizione della manifestazione, i premi di categoria ed i riconoscimenti che l'organizzazione ha tributato ai partecipanti, uno in particolare, quello “fedeltà” dato a Piero Zannoni del GS Manerba Triathlon, atleta bresciano che ha partecipato a tutte le edizioni del Duathlon MTB – Città di Cortona. L’organizzazione della Vis Cortona Triathlon, con la collaborazione della Polisportiva Val di Loreto ed il patrocinio del Comune di Cortona è lieta di ringraziare i numerosi volontari che hanno collaborato nel controllo del percorso, il Medico Dr. Chiara Camerini e la Misericordia di Camucia, ed i numerosi sponsors che anche quest'anno hanno permesso lo svolgersi della manifestazione.

Classifiche e Foto: www.viscortonatriathlon.it 

(fonte comunicato società organizzatrice)

Duath 2016 Donne