Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Pronti per lo spettacolo del Volkswagen Triathlon Internazionale di Bardolino

images/2019/gare/Bardolino/medium/TriathlonBardolinoElicottero.jpg
Bardolino

Pluripremiato al Gala del Triathlon, anche la bibbia del triathlon mondiale, la rivista Triathlete USA, ha dato lustro al Volkswagen Triathlon Internazionale di Bardolino inserendolo nelle 3 gare top al mondo su distanza olimpica sottolineando in particolare quattro punti: innovazione, spettacolarità, servizi e location. I tanti fortunati che hanno già corso questa gara sanno bene che questi riconoscimenti sono di gran lunga guadagnati! Infatti, Bardolinoland, il "parco giochi" dei triatleti italiani e non, è per tutti i triatleti la gara da “bucket list”. Quella che tranquillizza pensando alla sicurezza e ai comfort dei partecipanti, che esalta con percorsi tecnici e spettacolari e con quei 6.000 spettatori sul percorso e all'arrivo. E che coccola regalando un post-gara esclusivo. Le sue 36 edizioni la rendono la gara più longeva d'Italia; i suoi 2.000 atleti al via (tanto da richiedere una zona cambio su due piani, unica al mondo!) le consegnano il titolo di competizione di triathlon olimpico più partecipata del Bel Paese. Quest'anno si correrà sabato 15 giugno e, come da tradizione, su distanza olimpica, ovvero: 1.500 metri di nuoto, 40 chilometri di ciclismo e 10 chilometri di corsa.

SEI MOTIVI (IN PIU') PER ESSERCI

  1. Che cosa si prova a partecipare a una gara che "raccoglie" sul percorso e all'arrivo 6.000 spettatori? Lo si può scoprire soltanto correndo il Volkswagen Triathlon Internazionale di Bardolino. Il colpo d'occhio è unico e l'emozione infinita! Il pubblico può seguire la competizione comodamente seduto in tribuna (posizionata nell'area dell'arrivo e in zona cambio) grazie a un megaschermo 5x3m o raggiungendo i punti più spettacolari utilizzando i 10 ponti artificiali presenti.  
  1. Il nuoto si svolgerà in una piscina disegnata nel Lago di Garda: 1.500 metri di cavo d’acciaio con boe ogni 30 metri e cubi indicanti i metri percorsi (250 – 500 – 750 – 1000 – 1250).
  2. Il percorso ciclistico è esaltante sia per le caratteristiche tecniche, sia per il numeroso pubblico presente: 40 chilometri tutti da gustare dal primo all'ultimo metro nell'entroterra della Perla del Lago di Garda!
  3. I 10 chilometri di corsa sono l'ennesimo elettrizzante "passaggio" di questa gara: su due giri, con una cornice da favola tra lago e monti e il passaggio nel centro della cittadina gardesana.
  4. Tutti i finisher riceveranno 10 foto gratuite della loro gara dopo 2 ore dall’arrivo e il pantaloncino in teflon made in Italy.
  5. A tutti i partecipanti sarà consegnata la classifica su eco-carta, con le transizioni T1 e T2, e con 3 controlli satellitari nella bici e 2 nella corsa.

 

 

GRANDI CAMPIONI AL VIA

L’albo d’oro del Volkswagen Triathlon Internazionale di Bardolino è ricco di campionissimi che sono stati capaci di scrivere storie indelebili nel mondo della triplice. L’anno scorso, dopo anni di dominio straniero, sono arrivate le vittorie tricolori con Alessia Orla e Marco Corrà che tenteranno sabato 15 giugno 2019 di difendere il loro titolo dall’assalto di diversi tra i più quotati triatleti italiani e stranieri.

 

La starting list completa è visionabile on line, sul sito  ufficiale, dov’è pubblicato anche il programma dell’evento:

http://www.volkswagen.triathlonbardolino.it/

 

 

(fonte: comunicato stampa organizzazione)

VolkswagenTriathlonBardolinoPartenza