Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookies Policy Approvo

Riflettori su Amburgo, tutti gli Azzurri in gara in WTS e Mixed Relay

images/medium/phoca_thumb_l_tiziano_ballabio_fitri.jpg
WTS Amburgo

Sarà nuovamente su distanza Sprint la sesta tappa delle World Triathlon Series che andrà in scena ad Amburgo (GER), congiuntamente ai Mondiali a Staffetta, i prossimi 6 e 7 luglio.

Tra gli azzurri a contendersi la tappa tedesca ci saranno per le donne Angelica Olmo (C.S. Carabinieri) e Anna Maria Mazzetti (G.S. Fiamme Oro) e per gli uomini Alessandro Fabian (Triff Dream Asd) e Delian Stateff (G.S. Fiamme Azzurre).

Amburgo sarà anche teatro della 3^ tappa delle Mixed Relay Series (dopo l’apertura del nuovo campionato ad Abu Dhabi e la 2^ tappa di Nottingham).

A far parte del team azzurro, l’Olympic Performance Director Joel Filliol ha convocato: Gregory Barnaby (707), Davide Uccellari (G.S. Fiamme Azzurre), Verena Steinhauser (G.S. Fiamme Oro) e un’altra donna che sceglierà lui stesso tra le due individualiste.

A seguire gli atleti, oltre all’OPD Filliol, partiranno alla volta di Amburgo: Fabio Rastelli (Program Manager), Andrea D’Aquino (Tecnico Squadra Nazionale), Jose Miota e Miriam Montuori (Fisioterapisti).

“Ad Amburgo avremo nella gara individuale Anna Maria Mazzetti, reduce da un importante risultato a Montreal, e Angelica che ha avuto un ottimo periodo di allenamento a Leeds. Tra gli uomini, invece, gareggeranno Delian Stateff e Alessandro Fabian appena rientrato dal training camp in Francia. – annuncia l’Olympic Performance Director Joel Filliol - Nell’individuale, quindi, vedremo questi 4 atleti mentre Verena Steinhauser e Alice Betto, che hanno concluso una grande prestazione a Montreal, si focalizzeranno sulla preparazione per Tokyo in quanto ci avviciniamo al Test Event. Nella Mixed Relay abbiamo intrapreso una strategia che vedrà gareggiare atleti non impegnati nella gara individuale ma focalizzati totalmente sul team, questo per l’altissimo livello della competizione. Per questo vedremo impegnati Davide Uccellari, che viene da un buon periodo di allenamento e dalla prestazione nella World Cup di Astana, e Gregory Barnaby che ha portato a termine un’eccellente gara nella mixed relay di Nottingham. Tra le donne Verena Steinhauser si concentrerà solo sulla Mixed Relay e la seconda donna verrà determinata dopo la gara individuale tra Olmo e Mazzetti. Ci aspettiamo, comunque, di chiudere la stagione migliorando il 9° posto dello scorso anno. Stiamo assistendo alla concentrazione del livello della competizione. Questa sarà la seconda Relay World Championship per la qualificazione Olimpica e sarà interessante vedere dove si posizioneranno le squadre. Montrèal è stato un risultato eccellente per tutto il gruppo, e sono felicissimo delle 3 performance delle ragazze: Alice Betto con il suo 4° posto ha lottato ogni secondo per il podio, è stato certamente uno step importante per lei con una prestazione, nel complesso, ottima. Anna Maria Mazzetti, con il suo 8° posto ha dimostrato solidità, soprattutto in bici e di corsa e ha lottato anche lei per questa posizione tutta la gara. Infine, Verena è stata davvero aggressiva in bici e attiva nella corsa. Questo risultato è certamente un ottimo aiuto per le donne affinchè si possano ottenere 3 qualifiche e lavoreremo sodo, anche sulle strategie, per cercare di mantenere questi 3 posti.”

 

ORARI

Sabato 6 Luglio – World Triathlon Series

Ore 14:00 – Elite Donne

Ore 16:30 – Elite Uomini

Domenica 7 Luglio – Mixed Relay Series

Ore 9.30 – Partenza gara

 

Guida Tecnica

Start List Individuale

Start List Staffette

Presentazione ITU