Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookies Policy Approvo

Raduno Programma di Sviluppo Giovani: segnali positivi dal camp di Roma

images/2019/giovani/Raduno_Acquacetosa_dicembre/medium/copertina.jpg
Raduno Giovani

I Giovani delle liste di livello nazionale e una selezione della categoria Youth A hanno svolto un raduno dal 27 al 30 dicembre a Roma, presso il Centro Tecnico Federale all'interno del Centro di Preparazione Olimpica dell'Acquacetosa.

A seconda delle fasce di età, pur perseguendo finalità simili, gli obiettivi tecnici e le attività proposte sono state in parte differenziate tenendo in considerazione il livello di sviluppo e le competenze acquisite. Nei giorni di raduno, i giovani coinvolti hanno avuto l’opportunità di essere esposti a stimoli ottimali per il processo di crescita in un ambiente guidato e controllato da uno staff preparato e motivato. Ogni giornata è risultata densa di attività sia per gli atleti che per i tecnici e terminava con la revisione di quanto svolto durante il giorno, in modo da esporre i giovani allo sviluppo delle competenze nel dare feedback e contribuire al lavoro ottimale del proprio tecnico. 

Gli atleti hanno complessivamente ben risposto agli stimoli proposti, evidenziando occasionalmente sia eccellenze sia lacune su cui lavorare. In ogni caso, l’approccio alle attività è risultato in linea con le aspettative, i giovani hanno dato il massimo nel seguire le attività proposte ed è emersa la motivazione nel continuare a fare tutto il necessario per poter esprimere il proprio potenziale.

Un plauso va allo staff giovanile, che con professionalità ha dato il massimo nel garantire ai giovani le migliori opportunità di esposizione possibili e un ringraziamento va ai tecnici e alle società degli atleti, che quotidianamente e con passione si impegnano per permettere ai giovani di svolgere al meglio gli allenamenti.

Nel corso del raduno gli atleti hanno incontrato il medico di riferimento per il settore Giovani, approfondendo anche le tematiche dello svolgimento dell’attività nella tutela della salute e quelle per il rispetto delle normative antidoping.

 

ep

f

j

o

foto FITRI