Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookies Policy Approvo

Coppa delle Regioni, tre volte Emilia Romagna. Vince le categorie Junior, Youth e Ragazzi.

images/2018/gare/Titoli_italiani/sanremo/medium/coppa_regioni_premiazioni_junior_2018.jpg

Si è concluso il Portosole Triathlon dedicato ai giovani a Sanremo con la Coppa delle Regioni 2018. L'Emilia Romagna cala il tris, aggiudicandosi tutte e tre le gare in programma ossia le categorie Junior, Youth e Ragazzi. 

 

JUNIOR

Gara Junior con 11 delegazioni al via. Nella prima frazione sono Lombardia (Bianca Seregni), Emilia Romagna (Chiara Cocchi), Veneto (Francesca Crestani) e Piemonte (Chiara Magrini) a guidare la gara distanziate di pochi secondi  le une dalle altre. Le posizioni cambiano durante il secondo frazionista: è la Lombardia (Davide Ingrillì) a prendere il largo con un gruppetto di 4 con Lazio (Matteo Carlo Perri), Emilia (Riccardo Brighi), Piemonte (Marco Arnaudo) e Veneto (Nicolò Ruggero) subito alle spalle. Le posizioni restano inalterate per tutta la seconda frazione. Al cambio è la Lombardia a confermarsi in testa davanti all'Emilia 2° che riduce il gap a 13", al Lazio 3° , Veneto 4° e Piemonte 5°. La terza frazionista dell'Emilia Romagna  (Asia Mercatelli) si riporta sulla Lombardia (Carlotta Bonacina): le due arrivano in T2 con ben 30" di vantaggio sulle inseguitrici. Distacco che si riduce per il rientro da dietro del  Lazio con Costanza Arpinelli che si riporta a soli 6" al touch. Dietro di loro Veneto (Chiara Lobba) e Piemonte (Carlotta Missaglia). Nell'ultima e decisiva frazione Nicolò Strada per l'Emilia Romagna prende il largo e vince la gara davanti al Lazio che con Samuele Angelini recupera e supera in volata proprio negli ultimi metri Filippo Pradella della rappresentativa del Veneto. 4° posto per il Piemonte (Leonardo Geretto), 5° per la Lombardia con Lorenzo Mauri e 6° al traguardo Lazio 2 con Nicolò Basso. Sesta Regione a podio la Liguria con Lorenzo Traverso. 

classifica generale

 

YOUTH

34 delegazioni regionali al via per la categoria Youth. Nella prima frazione prende subito vantaggio la Lombardia (Angelica Prestia) su Veneto (Viola Pagotto) con Emilia Romagna  (Alessia Righetti) in terza posizione; dall'acqua la Regione Lombardia (Leonardo Cantu') esce con 15'' di vantaggio  su  Veneto (Giacomo Merlo) ed Emilia Romagna (Daniel Casadei). In T2 è proprio il Veneto a presentarsi per primo con oltre 10'' sul duo composto da Lombardia ed Emilia Romagna seguiti a distanza dal Lazio (Filippo Cattabriga) e Piemonte (Guglielmo Giuliano). È sempre il Veneto a partire in testa con la seconda donna in gara Viola Sartor seguita a pochissimi secondi dall'Emilia Romagna (Myral Greco); le due arrivano appaiate al termine del ciclismo, ma è l'Emilia Romagna a dare il touch per prima con 7" di vantaggio.  L'ultima frazione è un assolo degli emiliano-romagnoli che, con Alessio Crociani mettono subito ben 30" tra sè e le altre rappresentative, tagliano per primi il traguardo  davanti a Veneto (Lorenzo Spagnolo) e  Lazio (Francesco Gazzina). 4° posto per la Lombardi (Daniele Chiarelli) , 5° a podio il Piemonte (Kiril Polikarpenko) e 6° a podio per la Toscana (Tommaso Paoletti). 

classifica generale

 

RAGAZZI

21 delegazioni regionali in gara. Dopo la prima frazione è l'Emilia Romagna (Sara Crociani) a condurre la gara davanti al Lazio (Martina Iorio), Emilia Romagna G (Alice Alessandri), Lombardia (Elisa Battocchi), Alto Adige (Victoria Dorfmann) e Piemonte (Rachele Lavagno). La seconda frazione vede la Lombardia (Edoardo Macrì) portarsi in testa alla gara, seguita da Emilia Romagna (Francesco Strada) che contiene il distacco, Lombardia B (Daniele Moruzzi) e Lazio (Tommaso Pietraforte); la terza frazionista dell' Emilia Romagna, Giulia Casadei già vincitrice della prova ragazzi ieri, riprende le redini della gara dando il cambio al proprio compagno con oltre 30'' di vantaggio sulla Lombardia (Giorgia Radice). Seguono Lazio (Susanna Terrinoni), Emilia Romagna G (Beatrice Brigliadori), Alto Adige (Pia Fischer) e Piemonte (Costanza Antonio). Nell'ultima frazione non viene mai in discussione la vittoria dell'Emilia Romagna (Damiano Russo), Regione al terzo sigillo di giornata, mentre il secondo posto va all'Alto Adige, grazie all'importante recupero di Bortoli. Terzo gradino del podio per Lombardia (Andrea Vergani), 4° posto per il Lazio (Ludovico Carboni), 5° a podio il Piemonte (Alberto Rigaudo) e 6^ la Sicilia (Giovanni Lombardo).

classifica generale

 

premiazioni def coppa reg junior

podio copparegioni Junior 2018

Podio Coppa delle Regioni 2018 categoria Junior

 

podio copparegioni. 2018 youth

coppa regioni premiazioni youth 2018

Podio Coppa delle Regioni 2018 categoria Youth 

 

 podio copparegioni 2018 ragazzi

coppa regioni premiazioni ragazzi 2018

Podio Coppa delle Regioni 2018 categoria Ragazzi

 

Foto @FITRI Media