Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Raduno Giovani: il resoconto del Camp di Baratti

images/2019/foto/Raduni/Giovani/Baratti_Aprile/medium/4a.jpg
Raduno Giovani

Concluso con successo il camp di Baratti dedicato alle liste nazionali del Programma Sviluppo Giovani, svolto come di consueto nel periodo delle festività pasquali nelle strutture del Poggio all'Agnello Sport & Active Holidays. Quest’anno il camp è stato caratterizzato dalle gare in programma pochi giorni dopo la fine del raduno. Il lavoro è stato focalizzato sugli elementi classici della settimana di gara, puntando allo sviluppo delle competenze individuali in un contesto di squadra nazionale e caratteristiche del periodo. Questi elementi diventeranno cruciali quando gli atleti dovranno saper gestire gli elementi di preparazione alla gara, in contesti lontani dagli ambienti di riferimento e nei giorni a ridosso della competizione importante, come capita nelle gare internazionali extraeuropee.

Il camp è stato anche una preziosa opportunità di crescita per nuovi tecnici giovanili, coinvolti nello staff e nell’allenamento dei giovani atleti di interesse nazionale, che hanno potuto partecipare ad un programma formativo applicativo parallelo al programma tecnico del raduno.

Oltre alle attività di allenamento finalizzate alle competizioni sono state inserite altre attività formative cruciali nel periodo di gara, alcune svolte insieme al team tedesco presente al camp, come il race briefing di una World Triathlon Series in inglese, appositamente alterato per stimolare domande e chiarimenti. Gli atleti hanno avuto l’opportunità di esporsi, esplorare e conoscersi nella gestione degli elementi più importanti della settimana di gara, come ad esempio:

  • la gestione opportuna del volume e delle intensità del carico
  • la gestione e il significato delle sessioni di rifinitura
  • manutenzione e preparazione della bicicletta per il viaggio e la gara
  • gestione dell’alimentazione e idratazione con il supporto del medico di riferimento
  • gestione delle attività e del recupero come nel caso di leggero fuso orario
  • comprensione del briefing di gara

Gli atleti hanno ben utilizzato le opportunità proposte e nel corso del camp hanno maturato consapevolezza e motivazione allo sviluppo. Il prossimo futuro sarà caratterizzato dalla prima parte della stagione di gare, successivamente il gruppo verrà nuovamente coinvolto nel camp nazionale estivo in programma dall’8 al 22 agosto.

 

NOTIZIA CORRELATA
Programma Sviluppo: a Baratti il raduno dei giovani della lista nazionale

copertina

2

3

5

8a

9

10a

11

14