Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookies Policy Approvo

Wurf e Leherieder dominano Ironman Italy; Molinari terzo. Zanardi da record

images/2019/gare_internazionali/ironman/Italy/medium/7842fa93-84a1-4566-a469-f9e5f87bcca6.jpg
Ironman Italy

Una stupendo giornata di fine estate è stata lo scenario perfetto per la terza edizione dell’IRONMAN Italy Emilia-Romagna, incorniciato una gara densa di emozioni. Carolin Leherieder (GER) al suo primo podio in una gara IRONMAN ha dominando le due frazioni di bici e corsa concludendo la gara in 8:48:23. Nella gara maschile Cameron Wurf (AUS) ha realizzato la sua migliore performance conquistando il podio in 7:46:54

GARA FEMMINILE
Michelle Vesterby (DEN) è stata l’atleta più veloce ad uscire dall’acqua seguita da Carolin Leherieder (GER). La tedesca, nella frazione ciclistica, ha acquistato un netto vantaggio che ha mantenuto anche durate la corsa conducendola alla vittoria. Rimonta densa di emozioni nella frazione podistica per Jenny Schulz (GER) lottando e avendo la meglio sulla connazionale Mareen Hude GER) per la seconda posizione. 
Un podio tutto tedesco in terra di Romagna. Un’atmosfera unica lungo tutto il percorso ha incitato le atlete fino alla fine offrendo uno spettacolo indimenticabile. Non poteva esserci atmosfera migliore per incoronare la nuova regina dell’IRONMAN Italy Emilia-Romagna 2019.

Michelle Vesterby, purtroppo, ha perso posizioni durante la frazione ciclistica e ha concluso la gara in quarta posizione con il suo immancabile sorriso, conquistando Cervia e tutti gli spettatori che hanno riempito ogni angolo della città e dei territori circostanti.

GARA MASCHILE
La battaglia tra gli uomini ha visto capovolgersi le posizioni tra le frazioni nuoto e quelle successive. Come nel 2018 Lukasz Wojt, indiscusso nuotatore, è stato il più veloce ad uscire dall’acqua in 44:30, seguito dai beniamini di casa Mattia Ceccarelli (ITA) e Giulio Molinari (ITA).

Cameron Wurf (AUS) ha cominciato ad esprimere il suo potenziale nella frazione a lui più congeniale, quella ciclistica. Un vantaggio che ha conquistato metro dopo metro e mantenuto anche nella frazione podistica tagliando il traguardo in 07:46:54. Mentre Giulio Molinari (ITA) ha regalato uno spettacolo stupendo a tutto il pubblico presente conquistando la seconda posizione nella frazione ciclistica che ha mantenuto salda per quasi tutta la gara. Negli ultimi chilometri Jaroslav Kovacic (SLO) ha riconquistato terreno superando l’italiano e arrivando secondo al traguardo. Giulio Molinari, classificatosi terzo, ha completato il podio dell’IRONMAN Italy Emilia-Romagna 2019 ed è stato acclamato dal pubblico di casa. Proprio agli spettatori e a tutto il pubblico di casa Giulio ha voluto rivolgere un ringraziamento particolare per aver contribuito a rendere unica questa edizione dell’IRONMAN Italy Emila-Romagna. Gara sfortunata per Tim Don (GBR) interrotta durante la frazione ciclistica a causa di un piccolo incidente che però ha comportato la rottura meccanica della bicicletta.

Alex Zanardi non si è risparmiato e, entusiasmando tutto il pubblico lungo tutto il percorso, ha concluso la gara in 8:25:30, migliorando di un minuto la performance rispetto al 2018 e pronto per affrontare la gara di domani, 22 settembre, dell’IRONMAN 70.3 Italy Emilia-Romagna.

Le iscrizioni per l’edizione 2020 apriranno il 30 settembre 2019.
Per maggiori informazioni www.ironman.com/italy

 

Risultati

Prime 5 donne
1. Carolin Lehrieder GER     08:48:23
2. Jenny Schulz GER     08:56:39
3. Mareen Hufe GER     09:02:12
4. Michelle Vesterby DEN     09:04:40
5. Joanna Ryter SUI     09:05:18

Primi 5 uomini
1. Cameron Wurf AUS     07:46:54
2. Jaroslav Kovacic SLO     08:03:11
3. Giulio Molinari ITA     08:08:09
4. Lukasz Wojt GER     08:08:52
5. Mattia Ceccarelli ITA     08:19:59

 

Risultati completi  

c34e2bf8 ed82 4b72 8da4 c82cb7be9ea5

3214a586 7876 4008 9fde 2563e9d292a7

(fonte: comunicato stampa Ironman Italy)