Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookies Policy Approvo

RADUNO PARATRIATHLON LADISPOLI (8-10 ottobre 2021)

images/lazio/medium/Copertina.jpg

Si è da poco concluso il primo raduno Paratriathlon denominato "TRI amiamoci", organizzato dal Comitato Regionale Lazio, in collaborazione con la società Ladispoli Triathlon e con il Centro Sportivo il Gabbiano e si torna a casa con la soddisfazione e la consapevolezza di aver iniziato un percorso nuovo.

Una quindicina di partecipanti, atleti o futuri tali, hanno condiviso tre giorni di allenamenti in tutte e tre le discipline, guidati e accompagnati da 5 tecnici federali. Per molti di loro è stata la prima occasione di conoscenza della multidisciplina e la loro curiosità, si è trasformata prima in interesse e poi in entusiasmo. È stata proprio questa la trasformazione che abbiamo riscontrato sui visi di questi ragazzi e ragazze.

Il Presidente del Comitato Regionale Giampiero Antenucci, nei saluti e ringraziamenti finali, ha sottolineato: "Non posso che essere orgoglioso e soddisfatto di aver potuto partecipare a questa splendida iniziativa, ottimamente organizzata da Gianluca Cacciamano, paratriathela, tecnico, nonché Vice Presidente della FINP, che mi sento di voler ringraziare per avermi coinvolto e al quale vorrò garantire per il futuro il miglior supporto possibile da parte del Comitato Regionale che rappresento. Questa è un'iniziativa deve diventare un appuntamento fisso del nostro calendario regionale, inserita nella programmazione delle stagione di gare e rivolta con particolare attenzione alla ricerca di atleti e tecnici pronti a fare nuove esperienze in questo settore."

Dal canto suo Gianluca Cacciamano ha enfatizzato il lavoro importante che il CIP Lazio ha svolto nei giorni precedenti l'evento, per invitare e informare il maggior numero di persone possibile. "È stato impegnativo organizzare nel dettaglio questa iniziativa, ma gli sforzi fatti sono stati ampiamente ripagati dalla partecipazione dei ragazzi intervenuti anche da fuori regione. Avere poi al fianco persone di esperienza come Giuseppe Laface, Antonella Giusti e Ornella Sacco rendono più facile qualsiasi cosa in questo ambito. Adesso è importante trovare le migliori soluzioni per poter supportare questi ragazzi nello svolgimento delle loro attività, trovando il coinvolgimento delle società del territorio e di tecnici che possano seguirli nella loro crescita agonistica e formazione tecnica."

Il raduno si è concluso alle 11:00 ed è proseguito per alcuni di loro con la partecipazione alla gara di Triathlon Sprint di Santa Marinella, dove gli atleti Azzurra Carancini, Myrta Pace, Ilaria Brugnoli, Rosario Profico e lo stesso Gianluca Cacciamano si sono dati battaglia in una gara come sempre emozionante.

img 03

IMG 02

IMG 07

IMG 06

IMG 05