Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookies Policy Approvo

IL PIEMONTE DEI GIOVANI RIPARTE DA BIELLA

Si è svolto a Biella, sabato 29 maggio u.s.,  il primo raduno 2021  dedicato alle categorie giovanili Youth A ,  Youth B e Juniores.

Il raduno,  fortemente voluto dal Comitato Regionale Piemonte per segnare un punto di ripartenza dell’attività rivolta al settore giovanile con allenamenti collegiali, momenti di unione e di condivisione di esperienze tra atleti,  tecnici e società regionali,  è stato ottimamente organizzato dalla locale società Triathlon Ironbiella ed il consigliere regionale Alberto Angelino.

Ancora parzialmente vincolati dalle restrizioni anticontagio da COVID, sono stati in totale 36 i giovani convocati con  i loro rispettivi tecnici in rappresentanza di 12 società regionali Cuneo 1198, Torino Triathlon, Airone Triathlon Aquatica Torino, Future Project Asti, Atletica Bellinzago,Triathlon Ironbiella, Sai Frecce Bianche, Pralino Sport Biella, Triathlon Novara, Triathlon Savigliano, Ivrea Triathlon.

Due le sessioni di allenamento previste: una al mattino corsa e nuoto rispettivamente presso la pista di atletica dello stadio Vittorio Pozzo e la piscina Rivetti e ,dopo la pausa pranzo, una al pomeriggio con il ciclismo su due percorsi collinare intorno a Biella studiati in base al grado di preparazione dei ragazzi.

Tutti gli allenamenti si sono svolti mediante il coordinamento degli RGT Regionali Manuel Canuto e Andrea Morelli  e la collaborazione dei tecnici societari presenti.

“ Come Comitato siamo pienamente soddisfatti di come sia andata la giornata – dichiara il Presidente Piemontese Carlo Rista. Vi è stato entusiasmo e spirito di  partecipazione da parte di tutti i ragazzi, tecnici e  società partecipanti.

L’obbiettivo di iniziare nuovamente a creare una sinergia ed unione tra tutti i soggetti coinvolti nel settore giovanile regionale  mi sembra sia stato pienamente raggiunto.”

Prossimo appuntamento dedicato alle altre categorie esordienti e ragazzi.

3151719212425