Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookies Policy Approvo

Campionati italiani giovanili di Triathlon. Una grande soddisfazione.

images/puglia/medium/IMG_5339.JPG

Due giorni a Lovadina importanti.
Due giorni a Lovadina che hanno dimostrato una Puglia in crescita ed un Sud Italia che ha deciso di sviluppare sinergie.
Una due giorni impostata diversamente da come ci eravamo abituati e che sta dimostrando la faccia del nuovo corso del programma del presidente Riccardo Giubilei e della sua Squadra.
Bellissimo è stato vedere Alberto Casadei, coordinatore tecnico dell'attività giovanile, che ha voluto visionare personalmente tutti i ragazzi correndo ovunque con la sua bici per raggiungere i vari angoli del percorso gara.
Un corso che valorizza i giovani atleti e valorizza il lavoro delle società e dei tecnici.
Le gare dei Campionati Italiani, la Mixed Relay a squadre e la Mixed Relay Sviluppo, hanno fatto ben vedere come l'attenzione è rivolta al futuro, d'altronde proprio la Mixed Relay avremo modo di apprezzarla anche alle prossime olimpiadi e la "sviluppo" ha dato l'opportunità ad oltre 100 atleti di poter partecipare ad una gara da cui altrimenti sarebbero stati esclusi
Questo fa vedere come il desiderio è l'inclusività per poter dare spazio a tutti e di fare valere il lavoro svolto con le proprie società.
Dopo gli ottimi risultati di ieri oggi grande soddisfazione per la Puglia, proprio dalla Mixed Relay Sviluppo dove tutti gli atleti hanno dimostrato grande valore salendo a podio con ben due staffette:
 1° posto dalla staffetta composta dai pugliesi Andrea Ribatti - All Tri Sport e Aurora Pellegrini - Tommaso Assi Trani e dai siciliani Lombardo e De Luca.
5° posto dalla staffetta composta dai Pugliesi Emanuele Patierno Tommaso Assi Trani e Maia Passaseo - Nest, oltre che da Mazza e Cultore,
Proseguendo con:
14° posto per la staffetta che vedeva i pugliesi Giorgia Abbatantuono - Netium Giovinazzo e Vincenzo Luce - All Tri Sport
15° posto per la staffetta con Carbotti - Albatros Martina Franca.
18° posto per la staffetta che vedeva presente Ilaria Tedeschi Netium Giovinazzo.

Anche la Mixed Relay a squadre ha visto giungere in premiazione due squadre che vedevamo la presenza di due ragazzi pugliesi:
3° posto per la Minerva Roma che vedeva la presenza di Marco Viscoso
4° posto per le FF.OO. che vedeva la presenza di Gabriele Tondi.

Per la Puglia è stata una due giorni che ha permesso di tirare le somme, dimostrando l'ottima qualità del lavoro svolto da tecnici e società indistintamente ed a cui vanno i personali ringraziamenti.
Certo per alcuni atleti non è finita qui,loro continueranno la settimana a Lovadina grazie alla convocazione nazionale del macro raduno FITri Young dove 40 ragazzi da tutta Italia continueranno ad allenarsi con tecnici nazionali tra cui vi sarà la presenza del CTM Sud Italia Antonello Mastrofilippo e di cui per la prima volta,  ben 4 convocati saranno pugliesi:
Maia Passaseo - Nest
Aurora Pellegrini - Tommaso Assi
Andrea Ribatti - All Tri Sport
Vincenzo Luce - All Tri Sport

Quanto accaduto testimonia che il lavoro di squadra che i consiglieri di questo comitato stanno svolgendo, insieme all'RGT regionale con il supporto di CTM Sud Italia e responsabile territoriale Nicola
Intini possono aiutare a sviluppare diversamente il triathlon nel nostro territorio.

SPRESIANO (TV) 17/18 Luglio 2021
Il Presidente del Comitato FITri Puglia
Antonio Tondi.