Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Coppa Primavera 2014 ritorna il 18 maggio!



 
Finalmente ritorna la Coppa Primavera, che si svolgerà il 18 Maggio 2014 sulle classiche distanze 200m di nuoto e 1000m di corsa con la finalità di far avvicinare nuovi giovani e potenziali talenti al Triathlon. 
Tutte le società interessate e soprattutto tutti i comitati Regionali sono invitati ad organizzare l’edizione 2014 nel proprio territorio, considerando che, in caso di necessità, può essere utilizzato al posto del 18 Maggio, un giorno nei weekend 17-18 o 24-25 Maggio.  A supporto dell’organizzazione verrà fornito a breve, oltre al regolamento e alle procedure da seguire per l’assegnazione, il nuovo logo e la locandina per le attività promozionali dell’evento. Ogni organizzatore può prevedere in autonomia le premiazioni del singolo evento mentre la Federazione premierà il primo classificato maschile e femminile delle categorie Ya e Yb, non tesserato nell’anno precedente, con un viaggio premio in corrispondenza del weekend di gare di S.Elpidio (1 e 2 Giugno) per partecipare al Campionato Italiano di Aquathlon.
Per la prima volta inoltre, allo scopo di incentivare la spinta alla realizzazione di progetti volti a incentivare l’attività di promozione, di reclutamento e di utilizzo delle risorse disponibili nel territorio, è stato realizzato un bando di concorso. Il bando prevede l’assegnazione di premi in base alla qualità dei progetti realizzati e al successo della manifestazione organizzata. I premi finali ammonteranno a 5000 euro totali e verranno distribuiti alle Società o ai Comitati Regionali che, oltre ad aver consegnato un buon progetto, riusciranno a coinvolgere il maggior numero di giovani non tesserati nella Coppa Primavera e nell’attività tecnica e agonistica del 2014. Tra i progetti pervenuti è stato giudicato migliore quello presentato insieme dalle Società sarde Villacidro Triathlon e Fuel Triathlon. Si riportano di seguito quelli risultati idonei e che concorreranno all’assegnazione dei premi finali previsti nel bando di concorso. I progetti sono ordinati in ordine di merito e ad ognuno è stato assegnato un punteggio da 1 a 10 che sarà utilizzato, insieme al punteggio ottenuto in base al numero di nuovi tesserati realizzati, per attribuire i premi finali, secondo quanto specificato nel bando di concorso.  
 
Società/Comitato Regionale Punteggio  
1 . Villacidro Triathlon-Fuel Triathlon 1 IDONEO
2. CR Emilia Romagna 2 IDONEO
3. CR Puglia 2 IDONEO
4. Atlas Triathlon Cosenza 3 IDONEO
5. ASD Virtus 4 IDONEO
6. CR Marche 4 IDONEO
7. CR Sicilia 8 IDONEO