Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookies Policy Approvo

Summer Camp a Rieti il resoconto del raduno Fitri Lazio


Si è svolta nella settimana dal 24 al 30 agosto 2014 a RIETI, la seconda
edizione del TRIATHLON SUMMER CAMP, organizzata dal Comitato Regionale
Triathlon Lazio, in collaborazione con il Corpo Forestale dello Stato e la
soc. CARIRI di Rieti.Protagonisti i numerosissimi atleti delle categorie
Esordienti, Ragazzi, Youth e Junior, provenienti dal Lazio, Liguria e
Puglia, con l’obiettivo principale di socializzare e di riprendere
dell’attività sportiva dopo la pausa delle vacanze estive.Un programma di
attività molto intenso ha riempito le giornate dei ragazzi lasciando poco
spazio alla noia. Infatti oltre ai classici allenamenti di nuoto,
bicicletta, corsa e transizioni triathlon, si sono svolti corsi con nozioni
base di “Guida in Sicurezza della bicicletta”, sedute di “Mental Coathcing”
dedicate agli atleti più grandi condotte da personale qualificato in
gestione delle risorse umane, studi sulla valutazione motoria nel settore
giovanile del triathlon condotti dal Centro Studi e Ricerche FITRI, in
collaborazione con il Laboratorio di Valutazione Funzionale e di Analisi
della Prestazione Sportiva dell’Università degli Studi di Roma “Foro
Italico”. Due gite hanno permesso ai ragazzi di distrarsi dalle attività
sportive principali, una infrasettimanale di un’intera giornata alla Cascata
delle Marmore, nel corso della quale i ragazzi hanno provato il Rafting
lungo un tratto del fiume Nera e un’altra al Lago di Piediluco dove, dopo la
lezione e l’allenamento di nuoto in acque libere, i ragazzi si sono esibiti
in un gran finale di tuffi liberi. Per finire in bellezza la settimana, la
sala ricreativa della caserma si è trasformata in una vera e propria
discoteca, dove un bravissimo istruttore DJ ha fatto ballare e divertire
atleti e tecnici, dal primo all’ultimo nessuno escluso. Uno standard
organizzativo di ottima qualità reso possibile grazie all’impegno dei
numerosi istruttori FITRI che hanno accompagnato i ragazzi. Di fondamentale
importanza per la riuscita dell'evento sono state le strutture logistiche
messe a disposizione dal Corpo Forestale dello Stato che anche quest'anno ci
ha ricevuto con il massimo della ospitalità e al quale va il nostro
ringraziamento.Un ringraziamento speciale va inoltre al presidente Andrea
Milardi della società di atletica CARIRI che ci ha messo a disposizione il
Campo Scuola "Raul Guidobaldi".All’interno del Triathlon Summer Camp si è
svolto giovedì 28 agosto anche un Raduno Territoriale Open al quale si sono
aggiunti altri 10 atleti, provenienti dalla Toscana e dall’Abruzzo.Il
Comitato Regionale Triathlon Lazio ringrazia calorosamente tutti i
partecipanti, con la promessa di mettersi al più presto al lavoro per
l’organizzazione della terza edizione del TRIATHLON SUMMER CAMP 2015,
proseguendo in un percorso ritenuto altamente educativo e formativo per il
triathlon giovanile.