Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookies Policy Approvo

Premi Campani 2009


Il Comitato Campano come di consuetudine ha incontrato al termine dell'anno presso la sede regionale società, dirigenti, tecnici, giudici e soprattutto gli atleti per attribuire i Premi Campani per la stagione 2009.
Il saluto del Presidente De Vito ha aperto la cerimonia, cui è seguito il ricordo sentito e commosso del Presidente Di Toro, al quale si sono associati con vari interventi i presenti.

Le premiazioni hanno avuto inizio con i premi speciali "Impresa dell'anno individuale", assegnato a Francesco Panarella per la migliore prestazione campana su distanza IM con 9h11'15 a Francoforte, quindi premiata "l'Impresa dell'anno a squadre" per il Circolo Posillipo con 3 atleti qualificati (Panarella, Peduto e Troise) al Campionato Mondiale IM delle Hawaii.

Sulla frase significativa "volere è potere" dell'IM Peduto si è passati alle premiazioni delle singole categorie:

"Miglior Giovane 2009" ex-aequo Francesco Pisano (Canottieri Napoli) e Raffaele Madaio (Irno Salerno),

"Miglior Senior 2009" Stefano Troise e Claudia Casola (Posillipo),

"Miglior Master 2009" Diego Peduto (Posillipo) e Ida Custodero (Ermes Campania),

sono stati ricordati i singoli risultati di rilievo nel 2009 in campo nazionale e talvolta internazionale per i 6 premiati, a dimostrazione di un movimento con punte qualitative di buon livello.