Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookies Policy Approvo

Paratriathlon Mondiali a Chicago il 18 settembre, azzurri in gara

images/PARATRIATHLON/Paratriathlon_mondiale_Sasso.jpeg

arrivo achenza

 

Ultimo atto con il Mondiale a Chicago il prossimo 18 settembre, per il Paratriathlon azzurro che anche quest'anno ha regalato e sta regalando tanti successi.
Venerdì prossimo, la città statunitense vedrà tutti i migliori paratriatleti in campo e tra loro anche i nostri portacolori della nazionale impegnati nel cammino di qualificazione paralimpica per Rio 2016.

Il DT Simone Biava ha convocato per l'appuntamento mondiale:
- Giovanni Achenza (Sport Abili Alba) - reduce dalla bella vittoria conseguita due settimane fa nella WPE di Edmonton nella sua categoria di appartenenza PT1 - risultato che si aggiunge ad un altro oro, 2 argenti ed 1 bronzo negli Event mondiali ed al bronzo europeo;
- Rita Cuccuru (Sport Abili Alba), anche lei in gara nella PT1, che tenterà di riconfermare le belle medaglie vinte nel 2015, prime fra tutte l'oro europeo e i 2 ori ed 1 argento nelle WPE;
- troveremo in gara nella PT2, Michele Ferrarin (GS. Fiamme Oro) che dopo il bronzo europeo, 1 oro, 1 argento e 1 bronzo nelle gare di WPE, si dovrà misurare, in particolare, con il russo suo avversario di sempre Egorov ed i competitivi 'padroni di casa';
- nella stessa categoria di Ferrarin, Gianni Sasso (Team Cicliscotto) che, con un bronzo aggiudicatosi in una delle prove di World Paratriathlon Event, farà di tutto per arricchire il suo medagliere.

Lo staff tecnico è composto dal DT Biava, da Isabella Zamboni, dagli handler Mattia Cambi e Federico Sannelli, dalla dott.ssa Michela Silvestri e dal project manager Neil Mac Leod.

Tutti a tifare per il Paratriathlon azzurro, venerdì 18 settembre a partire dalle ore 14 (in Italia) su www.triathlon.org 

 

 />