Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookies Policy Approvo

Milano assegna i Titoli Italiani di Paratriathlon

images/2017/paratriathlon/unnamed_8.jpg

 />

Il triathlon è sport inclusivo: atleti disabili e normodotati gareggiano insieme e sugli stessi percorsi. E' proprio nel solco di questo assunto che Eco Race oggi ha egregiamente organizzato l'edizione 2017 di un Campionato Italiano di paratriathlon, che ha visto al via all'Idroscalo di Milano 23 atleti che si sono presentati oggi in caccia dei Titoli Italiani di categoria di specialità. Stessa locazione delle prove su distanza olimpica del pomeriggio e stesso appassionato pubblico ad incitare gli atleti. 
Un parterre di atleti che copre quasi tutte le categorie con tre donne e presente il Presidente del CIP Lombardia Pierangelo Santelli. Il commento del DT del Paratriathlon Mattia Cambi: 
'Oggi abbiamo assistito a gare molto combattute soprattutto per alcune delle categorie presenti. 
Per la categoria PTVI Maurizio Romeo, Federico Sicura e Manuel Marson si sono dati battaglia fino alla fine. Il titolo italiano va proprio a Maurizio Romeo, seguito nell'ordine da Federico Sicura e Manuel Marson.
Ottime cose anche nella categoria PTHC dove Achenza si conferma in forma e va a vestirsi d'oro precedendo sul traguardo nell'ordine Andrea Meschiari e Pier Alberto Buccoliero. 
Buon rientro alle gare di Michele Ferrarin per la categoria PTS2, che conquista il titolo italiano precedendo Alessandro Carvani Minetti e Claudio Faretra. 
Veronica Yoko Plabani per la categoria femminile PTS2 all'esordio di specialità conquista il titolo italiano, confermando un proficuo processo di crescita. 
Sempre tra le donne per la categoria PTVI oro per Anna Barbaro, mentre per la PTHC è Chiara Vellucci a trionfare.
Per la categoria PTS4 ottima conferma di Gianluca Cacciamano che precede Valori Gianluca, da poco protagonista dei raduni federali e che ha iniziato da quest'anno l'attività. 
Per la categoria PTS5 vince il titolo italiano Gianfilippo Mirabile.
Ho trovato nel complesso i ragazzi molto preparati, con solamente necessità di qualche rifinitura di dettaglio nelle transizioni sulle quali lavoreremo nei prossimi raduni'. 

Classifiche complete: https://www.endu.net/events/campionato-italiano-paratriathlon-sprint#/results 

(Fonte comunicato società organizzatrice-EcoRace- M.R.)