Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookies Policy Approvo

Festa del Triathlon Toscano 2014

images/eventi/festa_triathlon2.jpg

festa triathlon1E' perfettamente riuscita la 'Festa del Triathlon Toscano 2014': l'evento, organizzato dal Comitato Regionale Toscano della Federazione Italiana Triathlon, in stretta collaborazione con le società fiorentine Trievolution e Firenze Triathlon, si è svolto domenica scorsa a Firenze presso il Museo del calcio di Coverciano. Una location splendida, con aula affollatissima:oltre trecento le persone presenti, con tutte le province della Toscana rappresentate. Hanno partecipato alla kermesse, fra gli altri, il presidente della Fitri Luigi Bianchi ed il presidente del CONI Firenze Eugenio Giani.

A condurre la festa Francesco Laino, presidente del comitato regionale Fitri e Veronica Bellandi Bulgari, la speaker che ha già accompagnato, con la sua voce, le varie gare disputate, nel corso dell'anno, in ogni angolo della Toscana. Ripetendo le esperienze analoghe vissute gli anni scorsi, sono stati premiati i vincitori individuali Assoluti e di Categoria, dai cuccioli ai Master, nonché le società meglio classificate in Coppa Toscana.

La prima parte delle premiazioni ha però riguardato gli atleti messisi in luce nei 'Triathlon Days', gli eventi fortemente voluti dallo stesso comitato e che hanno permesso ai giovanissimi di crescere in modo esponenziale nel giro di pochi mesi. Per il 'Triathlon Days', premiati, in ambito maschile, i cuccioli Federico Fasano (Lucca Tr.), Alessio Bellini (Nuoto Livorno Tr.) e Leonardo Barsi (Lucca Tr.), gli esordienti Andrea Borgianni (Freestyle), Alessandro Biagioni (Nuoto Livorno) e Tommaso Riccucci (Lucca Tr.), i categoria ragazzi Manuel Santoro (Phisiosportlab), Samuele Foglia (Nuoto Livorno) e Diego Bellini (Nuoto Livorno), gli youth A Stefano Bianclana (La Fenice Tr.), Dario Lanini (Phisiosportlab) e Gabriele De Carolis (La Fenice Tr.), gli youth B Luca Borgianni (Freestyle), Giulio Rossi (Phisiosportlab) e Nicola Aubert (La Fenice Tr.) e gli junior Edoardo Casu (Aethalia Tr.), Guido Magnani (La Fenice) e Federico Frisone (La Fenice) e, in ambito femminile, i mini cuccioli Mia Porciani (Nuoto Livorno) e Nicole Fasano (Lucca Tr.), i cuccioli Giulia Rossi (Nuoto Livorno), Martina Stiaccini (Nuoto Livorno) e Vittoria Gori (Lucca Tr.), le esordienti Anita Valleggi (Phisiosportlab), Eleonora Ramieri (Firenze Tr.) e Anita Pelosi (Phisiosportlab), le categoria ragazzi Emma Porciatti (Nuoto Livorno Tr.), Giulia Pelosi (Phisiosportlab) e Shirin Stefanelli Naderi (Firenze Tr.), le youth A Serena D'Angelo, Vittoria Emma Salvadori e Virginia Mirabile (tutte e tre dello Phisiosportlab), le youth B Marta Garzia e Beatrice Pingitore (entrambe dello Phisiosportlab) e la junior Alessia Pardi (Lucca Tr.). Spazio poi alle società con i migliori punteggi nelle varie prove del 'Triathlon Days'. Prima piazza (nettamente) ottenuta dalla Phisiosportlab di San Giuliano Terme, seguita dalla Nuoto Livorno (seconda) e da Lucca Tr. e La Fenice Tr. (appaiate sul terzo gradino del podio). La festa di domenica scorsa è entrata nel vivo con le premiazioni dei migliori classificati, categoria per categoria, nella classifica globale della Coppa Toscana 2014. Chiamati sul palco per ricevere la maglia di campioni age group, fra le femmine, per la M6 Margherita Strata (Elbaman Team), per la categoria M5 Eliana Tomasetig (Phisiosportlab), per la M4 Rosanna Bottoni (1A Mistral Tr.), per la M3 Simonetta Bernardini (Livorno Tr.), per la M2 Franca Tosi (Meraviglie Tr.), per la M1 Chiara Giangrandi (Lucca Tr.), per la S4 Sofi Matacera (Elbaman Team), per la S3 Elisa Razzi (Atomica Tr.), per la S1 Elisa Monacchini (Vis Cortona), per le yauth Elena Badini (Vis Cortona), per la categoria ragazzi Erman Dogà (Gr Sport Insieme), per le esordienti Alice Terzani (Vis Cortona) e per la categoria cuccioli Ilaria Pasqualini (Elbaman Team); fra i maschi prime piazze per Vittorio Carnicelli della Pisa Tr. (M7), Massimo Cecchi dell'Atomica Tr. (M6), Gianluca Cartei dell'Atomica Tr. (M5), Maurizio Donati della Promoventurina (M4), Franco Menicori de Il Gregge Ribelle (M3), Giovanni Canapini dell'Olimpiacolle (M2), Fabrizio Natale del Lucca Tr. (M1), Giuseppe Anatriello dell'Olimpiacolle (S4), Alessio Senesi del Tr. Grosseto (S3), Nicolò Matteoli del Lucca Tr. (S2), Sebastiano Marco De Luca del Freestyle (S1), Edoardo Casu dell'Elbaman Team (junior), Luca Borgianni del Freestyle Tr. (youth B), Stefano Biancalana del Freestyle Tr. (youth A), Manuel Benegiano del Vis Cortona (ragazzi), Takumi Stefanelli Naderi del Firenze Tr. (esordienti) e, a pari merito, per la categoria cuccioli, Stefano Retico (Elbaman Team) e Lorenzo Baglioni (Gr Sport Insieme). In un crescendo rossiniano tipico delle grandi kermesse, si è svolta poi la premiazione dei migliori tre atleti maschi assoluti e delle migliori tre atlete femmine assolute nella Coppa Toscana.

Fra le donne la campionessa è risultata Simonetta Bernardini (Livorno Tr.); seconda piazza per Elisa Razzi (Atomica Tr.) e terza per Chiara Giangrandi (Lucca Tr.). Fra gli uomini, la coppa per la prima posizione assoluta è andata nelle mani di Edoardo Casu (Aethalia Tr.); alle sue spalle Alessio Senesi (Tr. Grosseto) e Nicolò Matteoli (Lucca Tr.). Significativi i riconoscimenti a due rappresentanti dell'Atomica Tr. Delia Pidatella e Stefano Martelli, che sono risultati, rispettivamente in ambito femminile e maschile, gli 'stakanovisti', gli atleti con maggior numero di presenza nella Coppa Toscana. Finale riservata alla premiazione delle società con maggior punteggio nelle classifica globale della Coppa Toscana. Prima l'Aethalia Elba, secondo il Lucca Tr. e terzo il Firenze Triathlon. 

Le Foto della Giornata

festa triathlon3

festa triathlon4

/>