Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookies Policy Approvo

Le Start List degli azzurri in gara per l'edizione italiana dell'ITU Triathlon World Cup Cagliari del 2 giugno

images/2018/gare_internazionali/WORLD_CUP_CAGLIARI/medium/world-cup-cagliari-2017-jms_1109.jpg
World Cup Cagliari

DEFINITE LE START LIST DEGLI AZZURRI IN GARA PER L’EDIZIONE ITALIANA DELLA ITU TRIATHLON WORLD CUP IN PROGRAMMA A CAGLIARI IL 2 GIUGNO 2018
A poche settimane dall’inizio di una delle manifestazioni di Triathlon più attese della stagione sono 13 gli azzurri in gara a Cagliari per l’edizione italiana della World Cup di Triathlon, 6 donne e 7 uomini.

Le start list degli atleti elite della squadra azzurra è al completo per l’edizione italiana della ITU World Cup che si disputerà sabato 2 giugno a Cagliari nella splendida cornice del Golfo degli Angeli con lo sfondo della Città del Sole. Il pubblico è pronto ad applaudire una squadra forte, composta da 13 atleti elite italiani, 6 donne e 7 uomini. Tra le donne spicca il nome di Alice Betto, anche quest’anno allo start della competizione ospitata in terra sarda in compagnia di Verena Steinhauser, nona ad Astana, Giorgia PriaroneIlaria ZaneAlessia Orla ed Elena Maria Petrini. Per la squadra maschile vedremo allo start Delian Stateff, 12° in Kazakistan, Matthias SteinwandterMassimo De PontiDavide UccellariGregory BarnabyGianluca Pozzatti e Dario Chitti.

Emozione, entusiasmo e tanta voglia di competere nelle parole di alcuni dei nostri campioni relativamente alla loro partecipazione alla gara di Cagliari. Per Alice Betto “La World Cup di Cagliari è un appuntamento irrinunciabile. Una bella gara sia dal punto di vista del percorso, tecnico e muscolare, sia per quanto riguarda la location. Mi aspetto molto tifo italiano!”. E Massimo De Ponti non vede “l'ora di gareggiare nell'unica tappa italiana di Coppa del Mondo. Il percorso cittadino, duro ma bellissimo, riserva ogni anno delle sorprese. È una gara alla quale ho sempre voluto prendere parte, anche se non mi ha mai voluto bene... Ma come si dice? La terza volta è quella buona! Da italiano non posso che essere super motivato a gareggiare a Cagliari!”. Per Gregory Barnaby Avere una gara di questo livello in Italia è un’opportunità unica. Dopo sei mesi di allenamenti all’estero sarà un’emozione per me poter gareggiare in casa e un stimolo ancora maggiore. Sarà la mia prima partecipazione alla Coppa del Mondo di Cagliari e non vedo l’ora.” Mentre per Gianluca Pozzatti “Gareggiare in casa è sempre una motivazione forte per rendere al meglio, un grande stimolo e giocherò al meglio le mie carte. Il percorso può essere adatto alle mie caratteristiche, ci proverò fino alla fine!

Le start list degli atleti elite per la ITU WORLD CUP Cagliari sono consultabili all’indirizzo ITU Cagliari World Cup. Di loro parleremo ancora per continuare a fornire dettagli dei grandi campioni, non solo olimpici, che si stanno preparando per l’evento in Italia.

ITU - World Cup racing returns to Cagliari this weekend

 

ITALIAN START LIST CLOSED FOR THE ITALIAN EDITION OF THE ITU TRIATHLON WORLD CUP - CAGLIARI ON 2 JUNE 2018
Few weeks to go before the start of one of the most wanted Triathlon events of the season, 13 Italians competing in Cagliari for the Italian edition of the Triathlon World Cup, 6 women and 7 men.

The start list of the Italian team is complete for the Italian edition of the ITU World Cup that will be held on Saturday, June 2 in Cagliari in the beautiful setting of the Gulf of Angels with the background of the City of the Sun. The audience is ready to applaud a strong team, composed of 13 elite Italian athletes, 6 women and 7 men. Among the women stands out the name of Alice Betto, this year at the start of the competition hosted in Sardinia with of Verena Steinhauser, ninth in Astana, Giorgia PriaroneIlaria ZaneAlessia Orla and Elena Maria Petrini. For the men's team we will see at the start Delian Stateff, 12th in Kazakhstan, Matthias SteinwandterMassimo De PontiDavide UccellariGregory BarnabyGianluca Pozzatti and Dario Chitti.

Emotion, enthusiasm and a great desire to compete in the words of some of our champions regarding their participation in the Cagliari race. For Alice Betto "The World Cup in Cagliari is an unmissable event. A good race both from the point of view of the path, technical and muscular, both regarding the location. I expect a lot of Italian fans! ". And Massimo De Ponti can’t wait to see "the time to compete in the only Italian stage of the World Cup. The city route, hard but beautiful, reserves surprises every year. It's a race I've always wanted to take part in, even if it never loved me ... But how do you say? The third time is the good one! As an Italian, I can not but be super motivated to compete in Cagliari!". For Gregory Barnaby "Having a race of this level in Italy is a unique opportunity. After six months of training abroad it will be an emotion for me to be able to compete in my homecountry and an even greater push. It will be my first participation in the Cagliari World Cup and I just can’t wait." While for Gianluca Pozzatti "Racing in my homecountry is always a strong motivation to make the best, a great incentive and I will play my cards at best. This can be the right path to my characteristics, I'll try it until the end!”

The start lists of the elite athletes are available at ITU Cagliari World Cup  - We will talk about them in the next weeks in order to provide any possible detail of the great champions, not only olympics, that are training for the event in Italy.

(fonte comunicato società organizzatrice)