Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Resoconto del Duathlon di Castel Fusano

La seconda edizione del Duathlon Sprint MTB di Castel Fusano (3 km. Run – 14 km. MTB – 1,5 km. Run) disputato domenica scorsa all’interno della pineta di Castel Fusano - Lido di Ostia ha concluso il lunghissimo calendario del Campionato Regionale Triathlon Lazio, assegnando gli ultimi punti utili per i premi assoluti e di categoria. La gara nonostante il carattere promozionale è stata gara vera, molto apprezzata da tutti gli atleti intervenuti, giunti anche da fuori regione, per i tracciati veloci e mediamente impegnativi: centocinque gli iscritti con la gradita presenza di atleti della Romanian Triathlon Federation, giunti per l’occasione nella capitale.

Baricentro della manifestazione, con il coloratissimo villaggio di gara - zona cambio - area di partenza ed arrivo, il Piazzale della Villa di Plinio, da sempre cuore pulsante della pineta di Castel Fusano per tutti coloro che la vivono quotidianamente nella pratica delle attività sportive all’aria aperta attuata nel pieno rispetto della natura. In questo contesto continua il messaggio ambientale promosso dagli Organizzatori sposato, con pieno supporto, dall’Amministrazione locale per valorizzare sempre più con questo tipo di iniziative il territorio del mare di Roma. Primo a tagliare il traguardo, dopo appena 46’ di gara ed una combattuta frazione iniziale di corsa, Luca BERTACCINI (Zona Cambio A.s.d.) seguito da Nan ANDREI (FRTRI Romania) e da Antonello PALLOTTA (C.U.S. Torino), quest’anno sul gradino più basso del podio nonostante la frazione di bici portata a termine con una ruota bucata. Podio femminile che ha visto Nelita GENTILE (Triathlon Ostia A.s.d.) sul gradino più alto davanti ad Alessandra VALENTINI (Tesseramento giornaliero) seguita da Alessandra LIPPA (Podistica Solidarietà). Tra i due atleti presenti per la categoria Youth B a primeggiare è stato Daniele TORO (Centro Nuoto Cepagatti), peraltro 8° assoluto, seguito a ruota da giovane atleta rumeno Matyas LOKODI (FRTRI Romania). Da segnalare la gara sfortunata di Marco CASTELLANO (A.s.d. Green Hill): coinvolto in una caduta nella frazione di MTB ha subito un serio infortunio che ha richiesto il pronto trasferimento presso la vicina struttura ospedaliera, per le cure del caso ed il successivo ricovero.

A Marco i più sinceri auguri di tutta l’Organizzazione per una pronta guarigione ed il veloce ritorno sui campi di gara; un ringraziamento ed un plauso al personale medico ed ai volontari della Protezione Civile Nucleo Carabinieri per aver gestito al meglio i soccorsi in un punto delicato del tracciato ciclistico senza l’esigenza di interrompere la gara in corso. Positivo il bilancio tracciato dagli Organizzatori, nonostante una celere cerimonia di premiazione sotto un pioggia battente ed un successivo “fuggi – fuggi” generale, per il crescente numero dei partecipanti anche in questo finale di stagione agonistica ed il vivo interesse mostrato dai tanti intervenuti; questi gli elementi su cui articolare il lavoro prossimo, per costruire l’edizione 2015 con nuovi e più ambiziosi obbiettivi.

(comunicato organizzazione)