Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookies Policy Approvo

Atleti Top al via di TRI@MI con diretta live su Twitter

Tra i favoriti l'azzurro Davide Uccellari e i fratelli Massimo e Andrea De Ponti, mentre la slovena Mateja Simic ha i favori del pronostico della competizione femminile nella prima edizione di Triamii
(Comunicato stampa) - Saranno in quattrocento domenica mattina al via di TRIAMI, il triathlon Olimpico di Milano che riporta nel capoluogo lombardo la triplice disciplina. Tra gli atleti iscritti una decina di nomi si contenderanno il podio, ma il vero favorito della gara sembra essere Davide Uccellari, il giovane delle Fiamme Azzurre che ai recenti campionati mondiali a squadre ha contribuito al sesto posto finale della nostra nazionale. 
Il ventiduenne di Modena dovrà vedersela con Massimo De Ponti che difende i colori dei Carabinieri e che sarà in gara con il più giovane fratello Andrea del Friesian Team, società organizzatrice di TRIAMI in collaborazione con A&C Consulting.
Il Friesian schiera altri due talenti frutto del vivaio della società milanese, Davide Bargellini e Manuel Biagiotti. Attenzione anche al colombiano Oscar David Preciado del Team Trilogy e Bruno Baldini della formazione Los Tigres. Ci sarà anche Ivan Risti, anche se l’atleta del DDS è più votato alle lunghe distanze.
Tra le donne la sfida sembra essere una questione in casa DDS: la slovena Mateja Simic sembra avere i favori del pronostico, soprattutto dopo la vittoria nel Triathlon di Bardolino di fine giugno, ma la compagna di squadra Elena Casiraghi non farà sconti a nessuno, anche alla luce del titolo italiano Age Group conquistato a Iseo a metà luglio.
Quattrocento atleti, di cui 30 donne: la metà proviene dalla Lombardia, ma si può dire che tutta l’Italia sia rappresentata con concorrenti provenienti da Puglia, Calabria e Sardegna.

Diretta Twitter
TRIAMI sarà “live” su Twitter grazie alla cronaca diretta che seguirà le fasi della parte alta della classifica. Chi vorrà essere informato in tempo reale sull’ andamento della gara potrà farlo collegandosi a @friesian_triami o cercando l’hashtag #triamilive.

Sicurezza prima di tutto
Pensando alle condizioni meteo che prevedono per domenica un picco di temperatura, l’organizzazione ha predisposto numerosi ristori, in particolare nell’ultima frazione di 10 chilometri di corsa, quella più delicata: «Abbiamo collocato un paio di punti di rifornimento di acqua, sali e spugnaggio nell’anello di due chilometri nel Parco Sempione – ha commentato Marco Zaffaroni del Friesian Team – praticamente i concorrenti avranno a disposizione un ristoro ogni chilometro!».
La sicurezza dei concorrenti è la priorità di una buona organizzazione sportiva, e anche nel caso di TRIAMI, gli organizzatori hanno ottenuto la chiusura al traffico delle strade interessate dal percorso ciclistico: decine di vigili urbani presidieranno gli incroci del tracciato.
triami
Programma di gara
Gli atleti potranno ritirare il pacco gara sabato pomeriggio dalle 16 alle 20 in Piazza del Cannone e la domenica mattina prima del via che sarà dato alle 11 dalla Canottieri Olona a gruppi di 50 atleti alla volta, ogni tre minuti. Dopo 1.500 metri di nuoto nel Naviglio Grande, i concorrenti usciranno dalla Darsena ed entreranno nella prima zona cambio per uscire a cavallo della propria bici. La frazione di ciclismo è di 40 chilometri ricavata su un anello da ripetere più volte intorno a Parco Sempione: il tracciato di gara è chiuso al traffico dalle 11 alle 14.30. Al termine i partecipanti a TRIAMI entreranno nella seconda zona cambio in Piazza Castello per infilarsi le scarpe da corsa e affrontare l’ultima frazione di 10 chilometri all’interno del Parco Sempione e tagliare il traguardo nella vicina Piazza del Cannone.
Spogliatoi e docce in zona arrivo presso la Palestra Health City in Largo Beltrami, mentre il pasta party si terrà nella struttura nei pressi dell’arrivo. Premiazioni ore 15 in Piazza del Cannone.

Se ne parla anche sulla Gazzetta dello Sport: click QUI per leggere l'articolo.