Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookies Policy Approvo

Coppa delle Regioni: vincono Lazio (Junior) e Veneto (Youth). Nella categoria Ragazzi prima la Lombardia

images/2015/foto_news/Finale_COPPA_ITALIA_e_COPPA_REGIONI/coppa_regioni/Coppa_Regioni_Ragazzi_.JPG

 Coppa Regioni Youth


Sono online le classifiche della coppa delle Regioni 2015 disputata a Imperia. La gara chiude la due giorni organizzata dalla Riviera Triathlon dopo la Finale Coppa Italia andata in scena nella giornata di ieri.

CLASSIFICHE COMPLETE 

COPPA DELLE REGIONI JUNIOR

COPPA DELLE REGIONI YOUTH

COPPA DELLE REGIONI RAGAZZI

 
CRONACHE DI GARA 

Alle 9.00 è la Coppa delle Regioni Juniores a partire con 19 squadre al via. Subito in testa il Lazio 2 con Valeria De Quarto ed Alessandra Tamburri seguite da Lombardia 1 con Angelica Olmo. Piccolo Gap ed escono Emilia Romagna 1 con Alice Saltarelli e Piemonte-Valled'Aosta 1 con Federica Parodi. Le posizioni dopo la frazione ciclistica non cambiano. Il km finale vede la Tamburri acquisire un margine importante su Olmo e De Quarto, tallonata da Parodi e Saltarelli. La seconda frazione maschile vede il Lazio 1 consolidare il proprio vantaggio nella frazione in acqua grazie a Matteo Gala con Bonacina per Lombardia 1 in seconda posizione ed Emilia Romagna 1 con Soldati a risalire in terza posizione assoluta. I 4km di ciclistico accorciano i distacchi con Bonacina che riduce a 10" lo svantaggio da Gala e Marcello Ugazio che riporta in corsa per il podio il Piemonte-Valled'Aosta assieme ad Emilia Romagna 1. Bonacina riesce ad agganciare e staccare Gala , Ugazio cambia terzo a 25" e Soldati quarto a 35". Seconde frazioniste donne in acqua : Michela Pozzuoli per Lazio 1 riallunga su Lombardia1 che schiera Francesca Invernizzi, con le forti cicliste Cecilia D'Aniello per Emilia Romagna 1e Giulia Repetto per Piemonte-Valled'Aosta 1 a 20". I 4km rimettono tutto in discussione con le 4 squadre.che rientrano in una manciata di secondi grazie all'azione di Repetto e D'Aniello. La Pozzuoli riesce a cambiare per prima con 10" sulla D'Aniello e Invernizzi e 35" su Repetto. Lazio con Valerio Cattabriga allunga nuovamente su Emilia Romagna 1 che schiera Aaron Bertoncini e Lombardia 1 con Davide Christian. A 30" dal podio esce da T1 Alberto Chiodo per il Piemonte-Valled'Aosta 1. Cattabriga capitalizza definitivamente la vittoria nei 4km di ciclismo mentre dietro la lotta per il podio vede Piemonte-Valled'Aosta ed Emilia Romagna giocarsi il tutto per tutto. I tre team finiscono nell'ordine con al quarto posto la Lombardia.

Nella staffetta delle regioni categoria Youth sono 25 le formazioni al via. Le prime frazioniste ad uscire dall'acqua sono Beatrice Mallozzi (Lazio 1) e Alice Comotto (Lazio 2), seguite da Caterina Cassinari per la Lombardia e Tania Molinari per l'Emilia Romagna. In bici si assiste al rientro poderoso di Veneto con Crestani e Piemonte con Palieri. .La situazione al primo cambio vede al comando il Lazio, seguito da Veneto ed Emilia Romagna.
Con i secondi staffettisti assistiamo al tentativo di fuga di Lazio con L. Filipponi e Veneto con Nicolo' Ragazzo, che scavano un buon vantaggio già dopo il nuoto su Lazio 2 (Carboni) ed Emila Romagna (Strada). Il cambio alla terza frazionista avviene con il Veneto in testa di 5" sul Lazio. Poi Lazio 2 ed Emilia Romagna con circa 15" sulla seconda squadra del Veneto (Lazzaretto)
Moretti per l'Emilia Romagna con un gran nuoto si avicina moltissimo alle due rappresentanti delle regioni in testa, Merlo (Veneto) e Foschi (Lazio). In zona cambio dopo il ciclismo sono queste tre regioni ad aver scavato un buon vantaggio, circa 50", sulle seconde formazioni di Veneto, Lazio e Lombardia.
Alla partenza degli ultimi staffettisti la situazione vede il Veneto bene in testa con un gap di 10" sul Lazio e 20" sull'Emilia Romagna L'assolo di Spinazze' (Veneto) sulle due ruote consente al Veneto di guadagnare una comoda vittoria. Secondo il Lazio che chiude bene con Boraschi e terza l'Emilia Romagna con un bravissimo Crociani. Al traguardo a seguire la seconda squadra del Veneto e la Lombardia.

Coppa Regioni Junior