Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookies Policy Approvo

Il Torviscosathlon 2016 è stato il Triathlon dei Record

images/2016/News_2016/gare_2016/lignano_tri/torviscosathlon_1.jpg

Il Torviscosathlon 2016 è stato il Triathlon dei Record e del grande ritorno sulle gare ufficiali dell'atelta Fiamme Oro Alberto Casadei a tre mesi dall'incidente. 

Mercoledi 29 Giugno presso il magnifico parco delle piscine di Torviscosa (Ud) è andato in scena la quinta edizione Torviscosathlon, Triathlon serale infrasettimanale che quest'anno assegnava anche punti alla classifica di RANK della Federazione Triathlon Italiana, con montepremi in denaro ed inserita nel circuito di gare FITRI FVG.

Marco Dalla Venezia (53'27'') ha stabilito il tempo piu' basso di sempre, migliorando di 9 secondi quello del suo compagno di squadra, Francesco Cauz, stabilito nel 2013. Il secondo record raggiunto è stato il ''tutto esaurito'' dei 160 atleti ammessi a gareggiare in sole 2 ore e 31' dall'apertura il 25 Maggio 2016. Il grande ritorno di Alberto Casadei, Fiamme Oro, che conclude con un'ottimo secondo posto con 00:54:00, Massimo Cigana Terzo, Eroi del Piave, con 00:54:26, ma il primo assoluto è stato Marco Dalla Venezia, Liger Team, che vince la gara con 00:53:27, fissando cosi il nuovo record del ''circuito Torviscosathlon''. Quarto Nicola Azzano Cus Udine con 00:54:54, Quinto Francesco Cauz Liger Team con 00:55:02 e infine sesto l'austriaco Petz con 00:55:15.

Tra le donne non c'è stata gara, infatti Silvia Colussi della Forhans Team, si è imposta con uno stacco di ben 1' 38'' chiudendo in prima posizione con 01:04:09, seconda Ferfoglia Irene, della Rari Nantes, con 01:05:47, e terza Sergon Maura, Pool Sport, con 01:06:28.Quarta Carradore Martina con GS Alpini Vicenza con 01:07:37, quinta Dinarigh Cristina Udine Triathlon con 01:08:15 e sesta Vidoz Susanna CSA Gorizia con 01:10:26.Alle premiazioni hanno presenziato gli amministratori del comun e di Troviscosa, Turco Marco e Tassile Nicola. 

Suggestiva la cornice serale di questa stupenda gara che anche quest'anno ha portato nella cittadina della bassa friulana quasi 400 persone (tra atleti e pubblico, provenienti da tutta la regione, dal vicino veneto e qualche lombardo).

Grande soddisfazione degli organizzatori dell' A.S.D. Triathlon Lignano Sabbiadoro, che ogni anno riescono a migliorare questa bellissima manifestazione, l'unica da essere disputata nel territorio italiano con questa formula accattivante, serale ed infrasettimanale. Lo staff afferma che la gara è maturata passo dopo passo in questi cinque anni e che oramai è diventata una tappa di riferimento per atleti del triveneto e con presenze sporadiche anche di atleti provenienti dall'Austria, dalla Slovenia e dalla Corazia. Quest'anno, essendo gara di rank FITRI, ha attirato anche lombardi ed emiliani. L'ideatore, Matteo Benedetti, è soddisfatto nel vedere come lo staff organizzativo, formato anche da atleti di altre associazioni regionali diverse dal Lignano, sia cresciuto ed abbia raggiunto una ''piena maturazione'', muoversi in autonomia nelle singole zone di allestimento e presidio (piscina, ZC1, ZC2, percorso Bike, percorso Run e zona arrivi), che con la variabile non trascurabile dell'infrasettimanale serale, ottenere questo risultato non è affatto scontato. Infatti la logistica è complicata dalla presenza di due zone cambio (luna Swim-Bike e una Bike-Run). Benedetti riporta che, se si vuole mantenere i percorsi attuali (mai modificati in 5 anni), essendo entrambe le frazione bike e run dei multiloop ed essendo il circuito Bike esterno a quello Run, ma avendo la piscina posizionata all'esterno dei due circuiti, si necessita per forza di due Z.C. e che l'unica alternativa percorribile sarebbe quella della costruzione di una passerella sopraelevata per passare dalla Z.C., posizionata in piascia, al percorso Run, evitando cosi le collisione con le bici che percorrono il multiloop in una partenza in piu' batterie.

DALLA VENEZIA MARCO S1 0 LIGER TEAM KEYLINE 00:53:27 09:01 1 00:01:13 27:53 2 43.02 00:16:33 3 03:182
CASADEI ALBERTO S3 0 G.S. FF.OO. 00:54:00 00:00:33 09:24 5 00:01:16 28:07 5 42.68 00:16:29 2 03:173 2
CIGANA MASSIMO M1 0 EROI DEL PIAVE 00:54:26 00:00:59 11:07 10 00:01:29 27:08 1 44.21 00:16:10 1 03:134
AZZANO NICOLA JU 1 CUS UDINE 00:54:54 00:01:27 09:13 2 00:01:14 29:01 10 41.35 00:16:39 4 03:195 60
CAUZ FRANCESCO S2 1 LIGER TEAM KEYLINE 00:55:02 00:01:35 09:14 3 00:01:14 28:17 6 42.43 00:17:30 9 03:296
PACHTEU-PETZ MARCEL S1 1 AUSTIA 00:55:15 00:01:48 10:12 7 00:01:22 28:05 4 42.72 00:16:58 5 03:23

COLUSSI SILVIA S3 0 FORHANS TEAM 01:04:09 11:00 1 00:01:29 31:20 1 38.29 00:21:47 5 04:212
FERFOGLIA IRENE JU 0 A.S.D. RARI NANTES A 01:05:47 00:01:39 12:23 5 00:01:40 33:27 5 35.86 00:19:56 1 03:593
SERGON MAURA M1 0 POOL SPORT 01:06:28 00:02:20 11:32 2 00:01:33 33:17 3 36.05 00:21:39 3 04:194 134
CARRADORE MARTA S2 1 G.S. ALPINI VICENZA 01:07:37 00:03:29 12:22 4 00:01:39 33:29 6 35.82 00:21:45 4 04:205
DINARICH CRISTINA M3 1 UDINE TRIATHLON 01:08:15 00:04:07 12:28 6 00:01:40 32:20 2 37.11 00:23:27 9 04:416
VIDOZ SUSANNA M3 2 CSA GORIZIA 01:10:26 00:06:18 15:43 13 00:02:06 34:06 8 35.18 00:20:36 2 04:07

categorie_F

categorie_M

classifica_triF

classifica_triM

torviscosathlon 2