Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookies Policy Approvo

Seminario con Filliol a Cervia: il resoconto dell'incontro con i tecnici

Si è tenuto a Cervia il secondo dei quattro incontri programmati dell’Olympic Performance Director Joel Filliol con i tecnici italiani. L'iniziativa che ha preso il via a Lignano in occasione dei Campionati Italiani Sprint si chiuderà con l’8^ edizione del Convegno Nazionale Tecnico Scientifico, organizzato dal Settore Istruzione Tecnica, in programma per sabato 16 novembre a Cesena.

I lavori sono iniziati alle 14:00 con il seminario “La pianificazione dell’allenamento di Alto Livello e la gestione del carico nel corso della stagione agonistica: esperienze e spunti di riflessione”, durante il quale Filliol ha illustrato il suo approccio metodologico all'allenamento, individuando i punti chiave nel processo di crescita dell’atleta, dalla fine della permanenza nella categoria Junior fino a quella élite, evidenziando l’importanza di rispettare il processo di maturazione atletica a dispetto della volontà di inseguire risultati precoci, che porterebbero a trascurare il benessere dell’atleta e la sua motivazione verso il triathlon, aspetti questi di vitale importanza per il percorso verso l’Alto Livello.

Nel corso del seminario, Filliol ha affrontato un ampio e dettagliato discorso sulla gestione del carico di allenamento negli atleti Top‐Level, evidenziando gli errori più comuni e gli aspetti cruciali, mettendo a disposizione le proprie esperienze. ln particolar modo, ha focalizzato l'attenzione:
- sul ruolo dell'intensità nella gestione del carico e della fiducia (di atleta e allenatore) nel processo di sviluppo, che per produrre risultati necessita di molto tempo;
- sulla gestione della progressione del carico di allenamento, sottolineando come si debba consolidare innanzitutto la frequenza delle sedute di allenamento, poi il volume ed infine l’intensità.

I lavori sono poi continuati con un Workshop durante il quale l’Olympic Performance Director ha risposto a specifici quesiti ed affrontato i punti di discussione ritenuti rilevanti dai tecnici. In questa seconda parte, sono state affrontate nel dettaglio le problematiche relative alla modulazione dei carichi di allenamento, nel corso della stagione agonistica, e la scelta delle sessioni da svolgere a seguito delle competizioni, nel caso di due o più gare ravvicinate, fino al differente approccio da utilizzare con atleti, sia in ambito maschile che femminile. La risposta dei tecnici è stata positiva: molti di loro hanno sottolineato l’utilità di queste giornate, sia per la crescita personale che di gruppo.

Il terzo incontro in programma con Joel Filliol è fissato per venerdì 25 ottobre a Bari, alla vigilia della Finale del Grand Prix Triathlon.

Seminario Tecnico Cervia 11 ottobre 1

Seminario Tecnico Cervia 11 ottobre 4

Seminario Tecnico Cervia 11 ottobre 2