Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookies Policy Approvo

Programma Sviluppo Under 23: il camp di Roma

images/2019/foto/Under_23_VARIE/medium/Tiziano_Ballabio_GP3_semScario18-29.jpg
Under 23

Con il Raduno in programma al Centro Tecnico Federale di Roma, parte l'attività Under 23 della stagione 2019. Gli atleti convocati saranno al lavoro per una settimana, da 4 al 10 marzo; per un periodo più breve, dal 5 al 7 marzo, si aggiungeranno i partecipanti all'assessment.

Tommaso Dusi, Coordinatore Nazionale del Programma Sviluppo Under 23 che ha diramato le convocazioni riportate in coda, spiega che “saranno giorni importanti per la condivisione della programmazione agonistica. Inoltre, questo training camp rappresenta una interessante opportunità per tutti gli atleti coinvolti di condividere una intensa settimana di allenamento”.

 

GLI ATLETI CONVOCATI

Carlotta Bonacina (Raschiani Triathlon Pavese)
Carlotta Missaglia (Valdigne Triathlon)
Federica Parodi (T.D. Rimini)
Sharon Spimi (The Hurricane)
Alessandra Tamburri (Minerva Roma)
Nicola Azzano (Minerva Roma)
Nicolò Ragazzo (The Hurricane)
Giulio Soldati (T.D. Rimini)
Federico Zamò (The Hurricane)

Durante il raduno di Roma saranno presenti il Direttore Tecnico Giovanile Alessandro Bottoni, il Coordinatore Nazionale del Programma Sviluppo Under 23 Tommaso Dusi e il Tecnico Nazionale del Programma Sviluppo Under 23 Massimo Strada.

 

Dal 5 al 7 marzo, hanno aderito a partecipare (vedi Disposizioni 2019) a titolo personale alle valutazioni in programma durante il Camp di Roma, i seguenti atleti:

Michela Pozzuoli (Minerva Roma)
Camilla Silvestri (Trievolution)
Samuele Angelini (G.S. Polizia di Stato – Fiamme Oro)
Luca Borgianni (G.S. Polizia di Stato – Fiamme Oro)
Leonardo Carletti (Leone)
Luca Fanottoli (Cus Pro Patria Milano)
Luca Filipponi (C.S. Carabinieri)
Federico Pagotto (Silca Ultralite)
Luca Pirani (Project Ultraman)
Jakob Sosniok (Lauferclub Bozen)
Federico Spinazzè (Silca Ultralite)

Le valutazioni includono prove di nuoto, corsa e ciclismo. Agli atleti, oltre possibilità di confrontarsi, vengono date diverse opportunità tra cui l'esposizione del programma U23, il seminario Sport/Università, il seminario Antidoping, la possibilità di confrontarsi con lo staff Fitri per condividere la programmazione. Tra gli obiettivi delle valutazioni delle prestazioni rientrano la possibilità di effettuare una prova prova delle prestazioni per tutti i soggetti coinvolti ad inizio stagione, un confronto tra atleti Under 23 e la valutazione per il coinvolgimento in programmi e gare.