Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Acuto Peroncini: è campionessa del mondo di Triathlon Cross! Due medaglie dal paratriathlon a Pontevedra

images/2019/gare_internazionali/mondiali_multisport_Pontevedra/triathlon_cross/medium/peroncini_arrivo_4394949595_copia.jpg
Mondiali Multisport

Eleonora Peroncini è campionessa del mondo di Triathlon Cross. La portacolori del Cus Parma è apparsa davvero incontenibile per tutte le avversarie sul tracciato di gara di Pontevedra (Esp), sede dei Mondiali Multisport, ed è volata verso la conquista di una stupenda medaglia d'oro iridata davanti alle britanniche Jacqueline Slack e Nicole Walters.

Pur avendo pagato dazio nel nuoto, Eleonora è stata davvero straripante sui pedali per poi capitalizzare il successo nella corsa siglando un parziale clamoroso anche nella terza frazione. 20° posto assoluto per Sandra Mairhofer (Granbike Torino).

Faccio ancora fatica a crederci – racconta Eleonora Peroncini con la medaglia d'oro al collo – sono davvero contenta, è andato tutto alla grande, meglio di così non poteva andare. L'acqua era freddissima, la bici era davvero adatta a me non essendo particolarmente tecnica e anche la corsa non risultava particolarmente difficile. Sono riuscita a sfruttare al meglio le caratteristiche del tracciato per capitalizzare al meglio questa opportunità: sono davvero felicissima perché ho messo dietro atlete di altissimo livello che hanno scritto importanti di questo sport”.

In ambito maschile, vince il francese Arthur Forissier davanti a Ruben Ruzafa (Esp) e Lukas Kocar (Cze); 10° posto per Filippo Rinaldi (Cus Parma).

IL RESOCONTO DEI MONDIALI DI TRIATHLON CROSS DI PONTEVEDRA

Tra gli Under 23, Marta Menditto centra una preziosa medaglia di bronzo alle spalle della svizzera Loanne Duvoisin e dell'ucraina Sofiya Pryyma; la portacolori della Sai Frecce Bianche ha concluso al 10° posto assoluto, una posizione davanti a Matilde Bolzan (Sai Frecce Bianche), 11^ assoluta e 4^ Under 23. Titolo Under 23 maschile al francese Maxim Chane mentre non ha terminato la gara Tommaso Gatti (Pool Cantù).

Risultati Triathlon Cross Elite - Under 23

Nella gara Junior, Lorenzo Spagnolo (T41 Triathlon Marostica) ha terminato in 6° posizione davanti all'altro azzurro Filippo Pradella (Silca Ultralite), 7° al traguardo.

Risultati Triathlon Cross Junior

Ecco il bilancio di Massimo Galletti, tecnico del Triathlon Cross. “Peroncini ha fatto un garone, ha dimostrato di essere molto forte e ha avuto la meglio su un parterre di atlete davvero agguerrito. Eleonora ha cercato di difendersi nel nuoto, nel ciclismo ha fatto la differenza e nella corsa ha saputo superarsi. È stata grandissima, siamo tutti contentissimi per lei, per questo oro ottenuto in una edizione dei mondiali dall'elevatissimo tasso tecnico. Mairhofer ha patito l'acqua fredda e non si è espressa al meglio in questa gara, ma, malgrado la delusione, ha già voglia di riscatto. Rinaldi ha disputato una buona gara e ha centrato l'obiettivo di cogliere una top-ten iridata che fa ben presagire per il futuro. Menditto e Bolzan hanno disputato gare molto diverse tra loro con la prima che è riuscita a vincere lo scontro diretto per il bronzo Under 23, mentre nella prova maschile Gatti è caduto in bici mentre era in seconda posizione. Tra gli junior, peccato per Pradella che è stato indotto in errore di percorso da un addetto dell'organizzazione mentre era in testa da solo. Infine, devo anche ringraziare e fare i complimenti a tutti gli allenatori delle società dei ragazzi presenti qui a Pontevedra per l'ottimo lavoro quotidiano che hanno svolto”.

 

Due le medaglie azzurre nel Paratriathlon, con Gianluca Valori (You Can) categoria PTS2, che ha conquistato l'oro davanti allo spagnolo Riccardo Maria Arcis; argento per Gianfilippo Mirabile (Zena Triathlon) nella categoria PTS4 alle spalle dell'austriaco Martin Falch e davanti allo spagnolo Josè Antonio Abril.

Risultati Paratriathlon

Tra gli Age Group, due successi italiani. Gianpietro De Faveri (GP Triathlon) vince la categoria 50-54, davanti a Will (Aut) e Baxter) mentre Stefano Piolanti (Triiron) domina la gara dei 65-69 davanti a Balatka (Cze) e Pattle (Nzl). Nella categoria 25-29, Riccardo Roatta (Sai Frecce Bianche) è 6°, Mauro Imbriani (Salento Triathlon Enjoy), è 20° tra i 40-44 mentre nella gara riservata ai 45-49, Mauro Garavaglia (Trylogy 1862) termina al 10° posto mentre Pio Moro (Polisportiva San Vito) centra l'8° posto nella categoria 55-59.

 

RISULTATI LIVE

CALENDARIO GARE

 

NOTIZIE CORRELATE
Mondiali Multisport: Arpinelli d'argento nel duathlon, due medaglie dal paratriathlon
Mondiali Multisport Pontevedra: tutti gli azzurri al via

 

pontevedra2019160415 wag6722 copia

pontevedra2019173354 wag7373 copia

podio menditto

 

IMG 20190430 WA0005