Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookies Policy Approvo

Azzurri in top-ten agli Europei di Triathlon Sprint. Titolo a Derron e Benson

images/2019/gare_internazionali/Europei_Triathlon_Sprint/medium/missaglia_azzano_home.jpg
Europei Triathlon Sprint

Azzurri protagonisti agli Europei di Triathlon Sprint di Kazan. In Russia, Carlotta Missaglia (Valdigne Triathlon) manca di un soffio il podio e chiude al quarto posto questa sua prima esperienza nella rassegna continentale tra gli élite. A segno l'elvetica Julie Derron che precede Petra Kurikova (Cze) e Tamara Gomez Garrido (Esp). Bella top-ten anche per Nicola Azzano (Minerva Roma) che chiude al nono posto. Titolo europeo al britannico Gordon Benson che batte il connazionale Samuel Dickinson; completa il podio Rostislav Pevtsov (Aze).

Nella gara femminile, dopo una prima frazione non eccezionale, la Missaglia riesce prontamente a rientrare sul primo gruppo, un drappello composto da dieci atlete. Malgrado la stessa Carlotta si sia dimostrata molto attiva, il ritmo conservativo delle protagoniste della gara ha rinviato la sfida alla terza frazione: proprio nella corsa, l'azzurra prova a piazzarsi subito tra le posizioni da podio, accarezza la medaglia sino all'ultimo finale, ma a 300 metri nulla può contro l'attacco della spagnola Gomez che ha la meglio nella sfida per il bronzo. Nella gara maschile, Nicola Azzano è uscito terzo dall'acqua inserendosi nel gruppo dei migliori in bici; l'azzurro però non riesce ad agganciarsi alla fuga a cinque che arriva in T2 con 45 secondi di vantaggio sugli inseguitori. Nella corsa, una buona frazione consente ad Azzano di difendere la top-ten.

Brava Carlotta Missaglia, che ha chiuso questi Europei ai piedi del podio – commenta Tommaso Dusi, Coordinatore Nazionale Programma di Sviluppo Under 23 – È stata autrice di una gara da assoluta protagonista, un ottimo debutto in un evento di questo livello nel suo prima stagione tra le élite. Buona anche la prestazione di Nicola Azzano, grintoso nel finale e capace di conquistare la nona posizione”.

RISULTATI

 

Per quanto riguarda il settore Age Group, Raffaele Buonocore (Team Cicliscotto), unico atleta italiano al via, ha vinto la categoria 60-64.

 

La presentazione
Europei Triathlon Sprint: Azzano e Missaglia a Kazan

 

missaglia

partenza azzano