Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookies Policy Approvo

Ordinanza del Ministero della Salute: le ulteriori limitazioni allo sport

images/2020/FOTO/Varie/medium/Tiziano_Ballabio-3705.jpg
Coronavirus

In piena emergenza Coronavirus, nella giornata del 20 marzo 2020, il Ministro della Salute Roberto Speranza ha siglato un'ordinanza che impone ulteriori limitazioni all'attività sportiva e motoria fino al 25 marzo su tutto il territorio nazionale.

 

All'articolo 1, sono indicate le ulteriori misure allo scopo di contrastare e contenere il diffondersi del Coronavirus:

a)  è vietato l’accesso del pubblico ai parchi, alle ville, alle aree gioco e ai giardini pubblici;

b)  non è consentito svolgere attività ludica o ricreativa all’aperto; resta consentito svolgere individualmente attività motoria in prossimità della propria abitazione, purché comunque nel rispetto della distanza di almeno un metro da ogni altra persona.

 

Il testo dell'ordinanza del Ministro della Salute

 

AGGIORNAMENTO: considerata l'evoluzione quotidiana dell'emergenza Covid-19, raccomandiamo di tenere sotto controllo i canali di comunicazione istituzionali informandosi su eventuali disposizioni emesse dai governi o dagli amministratori locali e i relativi periodi di validità. Inoltre, invitiamo a seguire pedissequamente le direttive governative e ministeriali.

 

 

I DOCUMENTI CORRELATI:

Coronavirus, firmato il DPCM del 9 marzo 2020
IL DPCM dell'9 marzo: testo completo

Coronavirus, firmato il DPCM dell'8 marzo 2020
Il DPCM dell'8 marzo 2020 in pdf

Coronavirus, firmato il DPCM del 4 marzo 2020
Il DPCM del 4 marzo 2020 in pdf

Coronavirus, firmato il DPCM del 1 marzo 2020
Il DPCM del 1 marzo 2020 in pdf

Il DPCM del 25 febbraio 2020

 

Notizie correlate:
Decreto "Cura Italia": la sintesi delle misure per l'universo sportivo
La FITRI sospende l'attività fino al 3 maggio
La ITU sospende tutte le gare fino al 30 aprile
Uffici federali in regime di “smart working”