Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookies Policy Approvo

Ironman Hawaii: Fontana unico azzurro, ma quanti Age Group italiani al via

images/2019/gare_internazionali/ironman/medium/nuoto_ironman_hawaii_2012.jpg
Kona 2019

Sabato 12 ottobre è il grande giorno dell'Ironman Hawaii World Championship. A difendere i colori azzurri ci sarà Daniel Fontana (DDS), unico italiano della lista dei Pro al via dell'edizione 2019 della celebre e ambita gara di Kona. 

Piuttosto nutrito, invece, l'elenco degli atleti del Team Italia Age Group che a ottobre vivranno il sogno multisportivo hawaiano. Anche quest'anno, i nostri Age Group potranno indossare la maglia azzurra personalizzata per l'occasione che verrà consegnata durante l'Age Group party di Lignano. 

 

Gli Age Group qualificati a Kona 2019

Baldacci Matteo
Bazzoli Carlo
Bergamo Enzo
Bonazzi Luca
Bresolin Rino
Callegari Massimo
Camera Teodolinda
Cappelli Ivan
Ciocia Massimo
Daledo Luca
Davolio Barbara
Felici Lorenzo
Fogarolli Angela
Guidarelli Roberto
La Placa Paolo
Louhaichy Zouheir
Macchi Luca
Maramotti Fabia
Marini Roberto
Marzocco Jacopo
Matalucci Stefano
Merlin Davide
Miasciarelli Andrea
Nattero Alice
Nicosia Filippo
Nobili Aldo
Oriana Claudio
Parola Alessandro
Pasquarella Alberto
Pastorelli Giovanni
Pederzoli Laura
Ricchiuto Gianluigi
Rigo Francesca
Romano Paolo
Rossi Luigi
Sclosa Matteo
Sestan Valentina
Solla Giuseppe
Stefano Luciano
Tedde Roberto
Tomaiuolo Alessandro
Valenti Alessandro
Villa Elisabetta
Zarbo Salvatore

 

“Parlare di Kona, per me, è sempre una grande emozione perché l’Ironman delle Hawaii è molto di più di una gara, è un sogno, un’ impresa, un sacrificio (allenarsi, arrivarci, finirla), una magia, un ricordo indelebile – sottolinea Andrea Gabba, Team Manager del Team Italia Age Group e Tecnico del Multisport – Sono molto felice nel vedere che nel 2019 ci saranno tantissimi italiani che si tufferanno nelle calde acque dell’Oceano per poi pedalare lungo i campi di lava e terminare la loro fatica correndo sulla Ali'i Drive. Da Tecnico del settore Multisport, non posso che dire bravo a Daniel Fontana che aggiungerà un'ulteriore ciliegina al suo invidiabile curriculum di olimpionico e Ironman. Vedo tra gli Age Group tanti ragazzi forti che punteranno ad un prestigioso piazzamento nella loro categoria, alcuni di essi sono stati in passato azzurri e medagliati nel Team Italia Age Group nelle gare ITU e ETU, una bella sinergia tra il mondo Ironman e quello delle Federazioni che mi auguro si sviluppi sempre di più. Mi fa molto piacere che avremo molte donne al via – aggiunge Gabba – è un bel segnale per l’intero movimento. Mancano i giovani sia tra gli élite (a livello generale e non solo a Kona), sia tra gli Age Group, ma confido e spero che in futuro più ragazzi Under 25 e 30 si avvicinino alle lunghe distanze che rappresentano un ottimo momento di crescita sia sportivo sia personale”.