Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookies Policy Approvo

Progetto Sviluppo Under 23: il punto della situazione

images/2019/foto/Under_23_VARIE/medium/Tiziano_Ballabio-6162.jpg
Under 23

Quando stiamo entrando nel vivo delle ultime settimane della stagione 2019, alla vigilia di diversi appuntamenti agonistici importanti previsti sul territorio nazionale e con il calendario internazionale ancora da completare, il coordinatore del Programma di Sviluppo dedicato agli Under 23 Tommaso Dusi traccia bilancio parziale dell'attività di questo importante settore.

Un punto cardine della programmazione della stagione in corso, riguarda il riconoscimento di tre ambienti di lavoro ritenuti idonei per lo sviluppo dell'attività Under 23 ai quali è stato messo a disposizione da Fitri un budget per progetti rivolti ad atleti di interesse e potenziale interesse internazionale. Ad oggi, sono stati approvati il “Camp Aosta” e il “Camp Piombino”, il primo progettato e coordinato da Massimiliano Di Luca per tutto il mese di Agosto con il coinvolgimento diretto e indiretto di una decina di atleti, il secondo, in svolgimento dall'8 settembre sotto la guida di Sergio Contin, che coinvolge un'altra decina di atleti. Aggiungiamo che, a partire dal mese di ottobre, sarà sviluppato da Fabio Vedana un terzo progetto. Si ribadisce che i progetti non sono riconducibili a società sportive, ma a gruppi di allenamento strutturati o in fase di strutturazione di breve, lungo periodo oppure permanenti. È altrettanto importante sottolineare come questi progetti offrano agli Under 23 la possibilità di allenarsi in ambienti stimolanti per la crescita oltre alla stimolazione continua delle realtà sul territorio nazionale.

Infine, un invito agli atleti Under 23 e ai coordinatori degli ambienti di lavoro che coinvolgono questa fascia di età a contattare Tommaso Dusi (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.) per informazioni sull'attività e per l'eventuale adesione ai progetti 2020: la volontà è quella di estendere le opportunità di sviluppo a tutti gli attori presenti sul territorio nazionale che vogliano sposare un progetto concreto e strutturato.