Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookies Policy Approvo

Restituzione tasse gara 2020: il modulo e la procedura

images/2020/FOTO/Varie/medium/ci_olimpico_uominicervia_ballabio-86.jpg
Tasse gara

Con il calendario gare della stagione 2020 fortemente condizionato dall'emergenza sanitaria legata alla pandemia di Covid-19, la Federazione Italiana Triathlon va incontro agli organizzatori consentendo loro di chiedere la restituzione della tassa gara già versata (gare di livello A, B, C e D) oppure procedere al differimento al 2021 (soltanto per le gare di livello A e B).

Con il differimento al 2021, gli organizzatori delle gare di livello A e B acquisiscono una priorità in fase di candidatura per la composizione del nuovo calendario. La restituzione della tassa gara avviene in automatico mediante accreditamento sul conto virtuale della Società oppure con versamento mediante bonifico bancario nel caso in cui sia stato compilato il campo IBAN del modulo di richiesta.

Inoltre, i Campionati Italiani in calendario fino al 28 giugno che non saranno recuperabili nella seconda parte della stagione, non sono tenuti ad alcuna scelta poiché il Consiglio Federale ne ha già deliberato lo spostamento al 2021 nello stesso periodo della stagione attuale.