Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookies Policy Approvo

Tricolori di Spresiano: torna la gara della Mixed Relay e parte il nuovo format della Mixed Relay Sviluppo

Il Presidente della Federazione Italiana Triathlon Riccardo Giubilei ha deliberato l'inserimento, nel programma gare dei Tricolori di Triathlon Giovani, del Campionato Italiano di Triathlon a Squadre con formula Mixed Relay (2+2).

Il titolo a squadre verrà così assegnato sempre a Lovadina di Spresiano (Tv) nella giornata di domenica 18 luglio. Le iscrizioni alla gara sono state prorogate al 4 luglio. 

Inoltre, con lo scopo di estendere agli atleti privi di Squadra e in maniera più ampia e capillare possibile la partecipazione agli eventi a staffetta che ricoprono un ruolo sempre più strategico in ottica internazionale, su proposta della Commisione Giovani e di Alberto Casadei (Coordinatore Tecnico Attività Giovanile), è stata deliberata l’introduzione della "Mixed Relay Sviluppo".

Questa gara prevede una partenza e una classifica a sé stante e per potervi partecipare bisognerà rispettare i seguenti punti:

  1. La partecipazione è aperta agli atleti delle categorie JU, YB e YA che non sono iscritti al Campionato Italiano di Triathlon a Squadre Miexd Relay. Gli atleti concorreranno in un’unica gara onnicomprensiva delle tre diverse categorie;
  2. le Società dovranno pre-iscrivere i singoli atleti attraverso il portale iscrizioni dedicato con termine ultimo di iscrizione il giorno 04/07;
  3. le Squadre verranno composte in maniera insindacabile dai Coordinatori Tecnici di Macroarea con criterio preferenziale di appartenenza degli atleti alla medesima MacroArea e dando priorità in ordine alla categoria JU, YB e YA. Verranno quindi considerati i risultati delle gare giovanili 2021 (a titolo d’esempio ma non esaustivo: attuale graduatoria Coppa Italia, attuale graduatoria Circuito Interregionale laddove già svolte almeno 2/3 tappe, ecc) e/o il potenziale di sviluppo dell’atleta;
  4. le Squadre così composte verranno pubblicate e comunicate nel giro di pochi giorni. Verrà altresì pubblicato un’elenco di atleti che saranno in lista di attesa con ordine di priorità;
  5. il pagamento della quota d’iscrizione della Squadra verrà finalizzata sul campo gara al momento della conferma della composizione del team, così come da programma gara.

 "La reintroduzione della Mixed Relay - dichiara il Presidente FITRI Riccardo Giubilei - mette al centro dell'attività giovanile una gara fondamentale per la crescita dei nostri ragazzi, una gara che quest'anno è diventata per la prima vota medaglia olimpica a Tokyo 2020. Ci siamo confrontati con il coordinatore tecnico attività giovanile Alberto Casadei e con i colleghi della Commissione Giovani decidendo di dare un'opportunità a tanti ragazzi di società medio/piccole, che avranno così la possibilità di gareggiare in questo avvincente format della Mixed Relay. Ringrazio i responsabili di Macroarea del lavoro che stanno svolgendo e che faranno per coordinare questa fondamentale attività di sviluppo."

INFORMAZIONI GARA

 

 (Foto Archivio FITRI)