Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookies Policy Approvo

Imperia: Tutti i risultati della Finale di Coppa Italia

images/2015/foto_news/Finale_COPPA_ITALIA_e_COPPA_REGIONI/gara_finale_coppa_italia_individuale/IMG_8102.JPG

junior m


Sono online tutti i risultati della Finale di Coppa Italia organizzata dalla società Riviera Triathlon ad Imperia. Appuntamento nella giornata di domani per la Finale Coppa delle Regioni 2015.

CLASSIFICA FINALE CIRCUITO COPPA ITALIA 2015

 - seguono aggiornamenti - 

CRONACHE DI GIORNATA 

Alle 11.00 i primi a partire sono gli Junior maschi. 47 gli atleti al via per i 750mt di nuoto 20km e 5km corsa. Il primo ad uscire dalla acqua è Matteo Gala (Minerva Roma) seguito dal compagno di squadra Alessandro Guglienetti, Matteo Bozzato (Valle d'Aosta Triathlon), Giulio Soldati ( TDRimini), Nicola Azzano (Cus Udine) e Matias Montenegro (Los Tigres). Dopo il primo dei 4 giri il gruppetto di testa in cui si è inserito anche Valerio Cattabriga (Minerva Roma) ha 12" sul gruppo inseguitore, mentre da dietro Marcello Ugazio e Alessio Salvemini (Azzurra Triathlon) risalgono prepotentemente. Il terzo giro vede Marcello Ugazio e Emanuele Aru (Villacidro Triathlon) rientrare sul gruppo di testa. Gli inseguitori rimangono a 26". In T2 la situazione è invariata. Dopo il primo giro di corsa Marcello Ugazio guida la gara su Azzano e Soldati con 8" di vantaggio. I tre finiscono nell'ordine davanti a Luca Fanottoli (Azzurra Triathlon), Valerio Cattabriga (Minerva Roma) e Alessio Salvemini (Azzurra Triathlon).

Gli Under23 maschi sono partiti in 14 dopo due minuti circa dalla partenza degli Junior. Al traguardo giunge primo Marco Corrà (Minerva Roma) davanti a Stefano Rigoni (Padovanuoto) e Michele Pezzati Piacenza Tri vivo). Ai piedi del podio 4^ Simone Villanova (Jct Vigevano), 5^ Valerio Anile (Minerva Roma) e 6^ Ivan Capelli (Doria Nuoto Loano)

La seconda gara della giornata prevede la partenza delle categorie Junior donne e a distanza di 2' delle U23 donne. Allo start tutte le protagoniste della classifica di coppa italia. La frazione di nuoto vede protagonista Valeria De Quarto (Minerva Roma) che entra in t1 con un vantaggio di 8" su Vittoria Bergamini (Riviera triathlon), Angelica Olmo (Pianeta Acqua) e Alessandra Tamburri (Minerva Roma), ad inseguire gruppo Michela Pozzuoli (Minerva Roma). A + 50" dalla testa Cecilia D'aniello (TD Rimini), Federica Parodi (Virtus) e Alice Saltarelli (Piacenza Vivo).
Dalla frazione ciclistica rientrano in t2 le ju Olmo, Tamburri e De quarto, ad inseguire D'aniello a +30" e il gruppo composto da Parodi, Pozzuoli e Saltarelli a +1'40". La frazione finale decide la classifica: 1a Olmo, 2a Tamburri e D'aniello a completare il podio. A seguire Parodi, De Quarto, Pozzuoli e Saltarelli.Le u23 escono nell'ordine di Ilaria Fioravanti, Silvia Tonti (Minerva Roma) e Camera Teodolinda (Virtus).
Invariata al traguardo la classifica u23 che vede arrivare Fioravanti 1a, Tonti 2a e Camera a completare il podio.

La terza batteria a partire è quella degli Youth B maschi. Dopo i 400mt sono i compagni di squadra Mirko Lazzaretto ed Edoardo Toneatti (Rari Nantes Marostica) seguiti da Nicolò Ragazzo (Padova Nuoto) e Mattia Iorio ( Fiamme Oro). I 10km di corsa mescolano un po le carte e Lazzaretto si presenta in T2 solo con Federico Spinazze con 15" di vantaggio sul gruppetto inseguitore. La frazione di corsa è quella decisiva con Diego Boraschi (Torrino Triathlon) autore di una grande rimonta che prima riprende Lazzaretto e arriva a pochi metri da Spinazze'. Lazzaretto nel finale cede anche il terzo gradino del podio conquistato da Nicolò Ragazzo (Padova Nuoto).

Alle 14.15 prendono il via le 42 atlete della categoria Youth B. Alla fine del nuoto troviamo al comando Caterina Cassinari (Pianeta Acqua), seguita a 5" da Carlotta Missaglia (Pro Patria), Sara Moretti (Td Rimini), Tania Molinari (Piacenza Vivo) e Giorgia Palieri (Virtus Acqui). Nella bici una caduta compromette la gara di Missaglia, che comunque con caparbieta' si rialza e si lancia all'inseguimento delle prime, Moretti, Cassinari e Palieri. In T2 si presentano in due (Cassinari e Palieri) con ben 28" di vantaggio sul gruppo delle 8 inseguitrici. A metà della frazione di corsa Cassinari allunga di una ventina di secondi su Palieri che viene raggiunta da una scatenata Giulia Repetto (Virtus Acqui), subito dietro Sara Foschi (Minerva Roma) e Molinari. Vince una bravissima Cassinari, seconda Repetto (ottima la sua prova) e terza Foschi. Ai piedi del podio Molinari e Taverna.

Gara intensissima quella degli Youth A uomini con oltre 80 partenti. Partenza in acqua con notevole ressa dalla quale emergono primi, dopo 4'20, Tommaso Zanlungo (Pianeta Acqua), Davide Ingrilli (CNM Milano), Filippo Pradella (Silca Ultralite), Leonardo Pasquotto (Minerva Roma), ma in 20" ce ne sono almeno 20 in fila indiana. E fila lunghissima anche dopo la T1 con ricerca delle posizioni migliori per i due giri previsti in bici. Seconda frazione tiratissima avanti nel tentativo di fare selezione e, al termine dei 6km previsti, in T2 entrano Nicolò Strada (Pol.Comunale Riccione) e Pasquotto con 30" di vantaggio su Ingrilli, Merlo e Pradella. Velocissima transizione e via per due chilometri di corsa decisivi con due atleti nettamente in vantaggio, ma gli altri in ottima spinta nel tentativo di recuperare posizioni. Dopo 1km Strada in netto vantaggio su Merlo e dietro di lui Pradella, Ingrilli a 35" dal battistrada. Secondo giro molto intenso con molti cambi di posizione, ma la testa non cambia e Strada arriva primo con 10" di vantaggio su Giacomo Merlo (Rari Nantes Marostica)seguito a 5" da Pradella. Il favorito Ingrilli ai piedi del podio con Pasquotto quinto

L'ultima gara al via delle cat. Giovani sono le youth A femminile, start affollatissimo. In t1 a tentare la fuga Beatrice Mallozzi e Alice Comotto (Minerva Roma), ad inseguire a +10" un gruppetto Capitanato da Francesca Crestani (Rari Nantes Marostica).
In t2 Mallozzi rientra con un vantaggio di 10" su Crestani, Comotto e Francesca Porri ( Pro Patria A.R.C). La frazione finale definisce il podio con Mallozzi, Crestani e Porri a completare il podio. Subito dietro Comotto.

Nelle ultime due gare di giornata la categoria Ragazzi maschi e femmine vede questi podi: nella gara maschile 1° Federico Testa (Tri team Brianza) 2° Samuele Froglia (Nuoto Livorno 3) e 3° Leonardo Cantù (CNM Triathlon). In quella femminile , 1^ Maren Brunner (Ksv Triathlon) 2^ Angelica Prestia (Pianeta Acqua) 3^ Vera Dejakum (Bressanone Nuoto).

CLASSIFICHE DI GIORNATA - TAPPA DI IMPERIA CIRCUITO COPPA ITALIA 2015

JUNIOR Maschile
JUNIOR Femminile

U23 Maschile
U23 Femminile

YOUTH B Maschile
YOUTH B Femminile

YOUTH A Maschile
YOUTH A Femminile

RAGAZZI Maschile
RAGAZZI Femminile

 FOTO PREMIAZIONI CIRCUITO DI COPPA ITALIA 2015

junior F

U23 F

u23 m

youth A Fem

Youth A Masc

YOUTH b M

Youth B F

 

FOTO PREMIAZIONI TAPPA DI IMPERIA DI COPPA ITALIA 2015  

 

ragazzi F

ragazzi M

IMG 8086

IMG 8088

IMG 8090

IMG 8093


IMG 8099