Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookies Policy Approvo

Tricolori Duathlon Classico: a Quinzano vincono Sarzilla e Bernardi

Nella giornata tricolore organizzata dalla società Venus Triathlon Academy, Marta Bernardi (Trievolution) e Michele Sarzilla (Raschiani Triathlon Pavese) conquistano il titolo di Campione Italiano di Duathlon Classico Assoluto a Quinzano d'Oglio (Bs). Sarzilla ha preceduto Bruno Pasqualini (Torino Triathlon) e Daniele Angelini (CUS Ferrara) mentre Bernardi ha avuto la meglio Michela Santini (Woman Triathlon) e Silvia Guenzani (Valdigne Triathlon).

La gara ha visto la novità della rolling start con partenze in batterie da 10 atleti distanziate di 10 secondi; il percorso prevedeva 10 km di corsa iniziale, 40 km di ciclimo e ulteriori 5 km di corsa finale.

Nella prima batteria dedicata alle donne con tutte le favorite al via, ha subito preso il comando Marta Bernardi che ha imposto il suo ritmo a tutte le avversarie. Dopo i 10 km di corsa della prima frazione, dietro all’atleta del Trievolution, Federica Cernigliaro (Magna Team) e Michela Santini distanziate di 1'40" lottavano per le posizioni di vertice. Alle loro spalle Alice Capone e Arianna Valenti (Raschiani Tri Pavese), Marta Menditto (Sai Frecce Bianche), Roberta Maule (Verona Triathlon) e Silvia Guenzani. Dopo i 40 km di ciclismo Marta Bernardi confermava la sua prima posizione con la sola Michela Santini ad insidiarla a 30’’ di distacco. Lotta per il terzo gradino del podio tra Menditto e Guenzani distanziate di circa 11’’. Durante gli ultimi 5 km Bernardi consolida il suo vantaggio e vince il titolo assoluto. Medaglia d’argento per Michela Santini, lotta per il terzo gradino vinta da Silvia Guenzani.

Nella gara maschile (le categorie M6-M7-M8 sono partite subito dopo le donne), prende subito il comando Michele Sarzilla. Alle sue spalle dopo i primi 10 km di corsa in lotta per il podio a circa 1'30" Daniele Angelini (Cus Ferrara), Huber Rossi (Freezone) e Bruno Pasqualini, più staccato il vincitore dello scorso anno Massimo Cigana (Eroi del Piave) a 2’08". Nella frazione di ciclismo recupero di Massimo Cigana che si porta al secondo posto a soli 11’’ da Sarzilla. Alle loro spalle Bruno Pasqualini a 39’’ e Daniele Angelini a 1:08 dalla testa. Ultima frazione con Sarzilla che consolida il primato e vince il titolo italiano seguito da Bruno Pasqualini a 42” e Daniele Angelini a 1'27". Quarto posto per Massimo Cigana a 1'36" dal vincitore.

 

Le dichiarazioni dei vincitori 

Marta Bernardi: “Sono molto contenta della vittoria del titolo qui a Quinzano, il percorso è cambiato rispetto all'ultima volta in cui avevo partecipato è stato molto muscolare ma divertente. Ottima organizzazione e molto divertente anche tutto il supporto del pubblico che ci ha sostento in gara.”

Queste le prime parole di Michele Sarzilla: “Nono mi aspettavo il titolo italiano, sono molto contento. Ero qui all'Università del Duathlon ed ho passato l'esame. Sapevo che era dura, sono partito molto forte nella prima frazione, quando ho visto dopo il ciclismo che non mi hanno ripreso e sono entrato primo in t2 ho pensato è fatta e l'ultima frazione è stata molto bella".

 

Classifica UOMINI

Classifica DONNE

Classifiche categorie: uomini - donne

 

Classifiche Complete

 

- seguono aggiornamenti - 

 

 podio femminile quinzano 2019

quinzano 2019 arrivo sarzilla

podio maschile quinzano 2019

 

partenza donne quinzano 2019

20190331 131721

(foto: FITRI Media)